fbpx

Ecobonus: agevolazioni prorogate anche per il 2015

lentepubblica.it • 15 Dicembre 2014

La legge di Stabilità apporta nuove e importanti novità in materia di agevolazioni per la casa. Anzitutto, l’ecobonus, ovvero la detrazione al 65 per cento per le spese sostenute per gli intervenenti finalizzati agli efficientamenti energetici, viene prorogato al 31 dicembre 2015. Tra le spese ammesse al beneficio, ricordiamo l’installazione di pannelli solari (fino a 60mila euro), la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale (fino a 30mila euro), la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento e il miglioramento dell’efficienza termica dell’abitazione mediante finestre, infissi, coibentazioni e pavimenti.

Una detrazione al 65 per cento per le spese sostenute, come abbiamo già detto, per l’installazione di pannelli solari (fino a 60mila euro), la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale (fino a 30mila euro), la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento e il miglioramento dell’efficienza termica dell’abitazione mediante finestre, infissi, coibentazioni e pavimenti.

Il massimo della detrazione prevista per la riqualificazione energetica degli edifici esistenti, inoltre, ammonta a 100mila euro, mentre per interventi sugli involucri degli edifici il limite è di 60mila euro. Sono ammesse alla detrazione anche gli intereventi di messa in sicurezza antisismica degli edifici che si trovano nelle zone sismiche ad alta pericolosità (per un importo di spesa pari al massimo a 96mila euro) e gli gli interventi di rimozione e bonifica dell’amianto dagli edifici esistenti.

 

 

FONTE: CGIA Mestre

 

 

incentivi

 

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami