fbpx

Approvata graduatoria reimpiego scarti agrumi

lentepubblica.it • 11 Novembre 2014

Con decreto del 10 novembre 2014 è stata approvata la graduatoria dei programmi ammissibili alle agevolazioni di cui al Bando del 21 maggio 2014, per i progetti di ricerca e sviluppo nel settore agro-industriale nelle aree di produzione della Sicilia orientale, con particolare riferimento al reimpiego sostenibile degli scarti provenienti dalla lavorazione industriale degli agrumi.

Tutti e tre i progetti pervenuti al Ministero entro il termine del 20 settembre u.s. sono risultati ammessi alla graduatoria di merito. A seguito dell’istruttoria da parte della Commissione di valutazione, sono emersi tre distinti ambiti di intervento:

  1. Il primo progetto, seguito dal CNR, si caratterizza per l’innovatività dell’impianto prototipale da realizzare, costituito da una torcia al plasma che consentirà alla filiera agroindustriale di produrre energia con particolare attenzione all’impatto ambientale.
  2. Il secondo progetto, seguito dal Centro di ricerca per l’agrumicoltura e le colture Mediterranee (CRA-ACM) e l’Università degli studi di Catania (DIGESA), metterà a punto tecniche per l’ottenimento di estratti nutraceutici, scorze essiccate da avviare al settore alimentare e mangimistico, nonché biogas e fertilizzanti liquidi e solidi.
  3. Il terzo progetto, che vede il coinvolgimento delle Università di Catania, di Reggio Calabria e di Palermo, svilupperà in modo innovativo l’utilizzo del pastazzo trasformato per l’alimentazione umana, l’utilizzo della fibra di pastazzo per prodotti tessili, lo smaltimento delle acque reflue e la produzione di ammendante.

 

La graduatoria dei programmi ammissibili alle agevolazioni di cui al decreto del 21 maggio 2014, per i progetti di ricerca e sviluppo nel settore agro-industriale nelle aree di produzione della Sicilia orientale, con particolare riferimento al reimpiego sostenibile degli scarti provenienti dalla lavorazione industriale degli agrumi, è riportata all’allegato 1 che costituisce parte integrante del presente decreto.

Con appositi decreti si provvederà ad impegnare gli oneri delle agevolazioni a carico del capitolo 2340 “Spese per progetti di ricerca e sviluppo nelle aree di produzione della Sicilia orientale” dello stato di previsione della spesa del Ministero dello sviluppo economico, a favore dei soggetti beneficiari per ciascuno dei programmi agevolabili. Le successive erogazioni saranno disposte a favore degli stessi soggetti su un conto corrente dedicato al programma, come previsto dall’articolo 13, comma 4, del DM 21 maggio 2014.

Il presente decreto viene trasmesso agli organi di controllo per i successivi atti di competenza e della relativa adozione è data comunicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

 

 

Consulta l’allegato: Graduatorie reimpiego scarti lavorazione agrumi

 

 

FONTE: Ministero dello Sviluppo Economico

 

 

agrumi

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami