fbpx

Valorizzare il ruolo dei Comuni nella tutela delle Aree protette

lentepubblica.it • 4 Giugno 2015

aree protette, parco-dei-nebrodi“Oggi abbiamo affrontato i punti cardine della revisione della legge quadro sulle Aree protette (legge n.394/91) con l’obiettivo principale di valorizzare il ruolo dei Comuni nell’ottica dello sviluppo sostenibile,  principale finalità della legge stessa”. Lo ha detto Massimo Depaoli, sindaco di Pavia al termine della riunione di insediamento del Gruppo di lavoro sulle aree naturali protette della Commissione Ambiente Anci di cui è coordinatore.

 

Depaoli ha precisato che questo obiettivo principale “passa chiaramente attraverso una semplificazione dei procedimenti amministrativi su aspetti di minore rilevanza, quali ad esempio la manutenzione e la ristrutturazione edilizia che possono costituire un ostacolo alle attività ordinarie di cittadini e imprese pur non rappresentando un rischio di pregiudizio per l’ecosistema”.

 

“Nel corso della riunione – ha proseguito Depaoli – abbiamo condiviso l’esigenza di chiedere al legislatore garanzie sui tempi di approvazione del disegno di legge. Una decisione condivisa dagli amministratori  presenti, nominati dalle Anci regionali,  che con le loro competenze specifiche hanno arricchito il dibattito di contributi e proposte di assoluto interesse”.

 

Infine, un passaggio sul tema della fauna selvatica che “può arrecare dei seri danni all’agricoltura e compromettere lo sviluppo dei territori; un tema sul quale – ha concluso il sindaco di Pavia – l’Anci ha già avviato un percorso di approfondimento per supportare l’attività dei sindaci e che verrà condiviso con gli amministratori all’inizio di luglio”.

Fonte: ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
avatar
  Subscribe  
Notificami