fbpx

Bolletta 2.0: criteri di trasparenza AEEG per i consumi

lentepubblica.it • 24 Febbraio 2015

Con la deliberazione 501/2014/R/com è stato approvato il provvedimento noto come Bolletta 2.0, recante i criteri per la trasparenza delle bollette per i consumi di elettricità e/o di gas distribuito a mezzo di reti urbane (di seguito: Bolletta 2.0), riformando profondamente le attuali previsioni in tema di trasparenza dei documenti di fatturazione con la finalità di effettuare interventi di adeguamento, razionalizzazione e semplificazione delle informazioni contenute nelle bollette. I suddetti criteri si applicano nei confronti di tutti i clienti:

– del servizio elettrico alimentati in BT, ad esclusione delle forniture destinate
all’illuminazione pubblica;

– del servizio gas naturale, domestici, condomini ad uso domestico e altri usi, limitatamente
a consumi annui inferiori a 200.000 smc.

La deliberazione 501/2014/R/com di disciplina della Bolletta 2.0 prevede, tra l’altro, che con successivo provvedimento l’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (di seguito: Autorità) definisca il Glossario dei principali termini della bolletta e che, nell’ambito delle attività necessarie alla pubblicazione del Glossario, vengano definiti i dettagli relativi al contenuto delle singole aggregazioni degli importi fatturati, compresi quelli relativi alla voce Spesa per oneri di sistema.

Con il presente documento per la consultazione l’Autorità illustra i propri orientamenti in merito alle suddette tematiche. I soggetti interessati sono invitati a far pervenire all’Autorità osservazioni e suggerimenti entro e non oltre il 20 marzo 2015. Al fine di agevolare la pubblicazione dei contenuti dei documenti pervenuti in risposta alla presente consultazione si chiede di inviare, ove possibile, tali documenti in formato elettronico. I soggetti che intendono salvaguardare la riservatezza o la segretezza, in tutto o in parte, della documentazione inviata sono tenuti a indicare quali parti della propria documentazione siano da considerare riservate.

I documenti messi a disposizione al cliente finale nell’ambito delle previsioni della Bolletta 2.0 hanno l’obiettivo di fornire ai clienti finali una comunicazione chiara e sintetica delle informazioni. Rappresentano, quindi, per il cliente finale (customer oriented), strumenti facilmente comprensibili, finalizzati ad aumentare il raccordo tra quanto evidenziato nel contratto sottoscritto e quanto riportato in bolletta. In tale senso, questa riforma si contestualizza come iniziativa a favore della trasparenza e della capacitazione per il cliente finale, pur mantenendo la necessaria finalità della bolletta, quale documento di messa a disposizione di tutte le informazioni elementari, soprattutto attraverso la parte degli elementi di dettaglio, necessarie al controllo puntuale degli importi pagati.

 

 

Consulta il documento completo: AEEG – Documento di consultazione su Bolletta 2.0

 

 

 

FONTE: AEEG – Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico

 

 

 

 

contratti

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami