fbpx

La Commissione Industria del Senato in cerca di tecnologie promettenti nel settore energetico-ambientale

lentepubblica.it • 30 Giugno 2014

Il presidente della Commissione Industria del Senato, Massimo Mucchetti e  il Senatore Vito Rosario Petrocelli, hanno visitato i laboratori e gli impianti del Centro Ricerche ENEA Trisaia, in provincia di Matera. Il Commissario dell’ENEA, Giovanni Lelli, affiancato dai ricercatori del Centro, ha illustrato le attività di ricerca e sviluppo condotte presso il Centro, da sempre orientate al trasferimento di innovazione tecnologica al sistema industriale.

La delegazione ha visitato gli impianti per la trasformazione di biomasse residuali in prodotti energetici e  intermedi chimici tramite il pretrattamento di Steam Explosion. Sono inoltre state illustrate i processi per la produzione di combustibili gassosi da biomasse per la produzione di energia elettrica e biocarburanti di sintesi; le applicazioni del solare termico a media temperatura per applicazioni come calore di processo e per il solar cooling, ecc.

Una particolare attenzione è stata riservata alle attività di ricerca e sviluppo a sostegno dei settori agroindustriale, agroalimentare nonché alle applicazioni della genomica in settori connessi all’agroalimentare e alla chimica verde. Presso il Centro Ricerche della Trisaia  si svolgono anche attività di ricerca sulla gestione del ciclo dei rifiuti, finalizzati al recupero di prodotti ed energia. In tale contesto sono state presentate le tecnologie per la valorizzazione di pneumatici esausti per la produzione di carburo di silicio ed energia e il recupero da materiali elettronici e da cicli produttivi di materiali strategici, come le “terre rare”. Sono state illustrate anche le attività connesse ai nuovi materiali per il restauro e per l’efficienza energetica  basati sulla fibra di basalto.

A conclusione della visita, Mucchetti ha dichiarato: “Ho valutato con interesse l’importante contributo che le attività di Ricerca del Centro ENEA Trisaia offrono al territorio lucano ed all’intero Paese in termini di ricadute dirette sul tessuto industriale nel settore energetico-ambientale,  e della chimica verde, grazie alle competenze scientifiche ed alla dotazione impiantistica innovativa.”

“Il Centro Ricerche Trisaia – ha evidenziato Lelli – ha sviluppato competenze ed esperienze di ricerca che gli permettono di essere punto di riferimento a livello regionale e nazionale a supporto delle strategie industriali e delle smart specialization, soprattutto sui settori dell’energia, della chimica verde, dell’agroalimentare in un’ottica di sostenibilità. Accelerare i processi di innovazione che accrescono la competitività del sistema industriale è di fondamentale importanza soprattutto in un momento in cui è necessario dare impulso allo sviluppo economico del nostro Paese.”

FONTE: ENEA – Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile

Green.Camp_ridimensionato

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami