fbpx

Compensi dei Consulenti Tecnici d’Ufficio: le istruzioni degli Ingegneri

lentepubblica.it • 25 Novembre 2015

ingegneri 2Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI) ha diffuso la la circolare 630/2015 recante le Considerazioni sulla normativa vigente in tema di onorari, indennità e spese dei periti e dei CTU in ambito penale e civile” messo a punto dal gruppo di lavoro “Ingegneria Forense” che fa capo al CNI.

 

Il CNI, su iniziativa del Gruppo di lavoro “Ingegneria Forense” coordinato dal Consigliere Andrea Gianasso, al fine di fornire utili indicazioni per il comportamento degli iscritti nella richiesta del compenso per le prestazioni prestate in ambito giudiziario come ausiliari del giudice, ha predisposto l’allegato documento “Considerazioni sulla normativa vigente in tema di onorari, indennità e spese dei periti e dei cru in ambito penale e civile”.

 

Si auspica che il documento in questione, oltre ad essere portato a conoscenza degli iscritti e servire di aiuto nella formulazione delle richieste di liquidazione, venga presentato ai Tribunali territoriali con lo scopo, innanzitutto, di chiarire quali siano le modalità di predisposizione delle istanze di liquidazione secondo il parere del Consiglio Nazionale.

 

La stipulazione di un protocollo di intesa con i Presidenti dei Tribunali risulterebbe utile sia per uniformare il più possibile e rendere trasparente, sotto questo punto . di vista, il comportamento degli ingegneri che operano come ausiliari del giudice, sia come supporto agli stessi Giudici nelle liquidazioni dei compensi.

 

Le norme vigenti in materia di liquidazione degli onorari e delle spese di periti e C.T.U. sono dettate dai seguenti:

 

*Art. 4 Legge 8.7.1980 n . 319 (come modificato dall’ art. l del D.M. 30.05.2002).

 

*D.P.R. 30.05.2002 n ° 115: Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia (in particolare artt. 49, 50, 51. 52, 53, 54, 55, 56, 71, 168, 170, 275).

 

*D.M. 30.05.2002: Adeguamento dei compensi spettanti ai periti. consulenti tecnici. interpreti e traduttori per le operazioni eseguite su disposizione dell’autorità giudiziaria in materia civile e penale.

 

*Allegato al D.M. 30.05.2002: Tabelle contenenti la misura degli onorari fissi e di quelli variabili dei periti e dei consulenti tecnici. per le operazioni eseguite su disposizione dell’autorità giudiziaria in materia civile e penale, in attuazione dell’art. 2 della Legge 8 luglio 1980, n. 319.

 

Queste norme presentano diverse carenze, sia in ordine alle molte prestazioni richieste dai Giudici che non vi sono rappresentate, sia in ordine alla poca chiarezza che è causa di errori e dubbi interpretativi. Allo scopo di fornire un utile strumento per una corretta interpretazione, si propone una lettura combinata delle norme con le più significative pronunce della Suprema Corte di Cassazione.

 

In allegato all’articolo potete consultare il testo della Circolare con il relativo allegato.

 

 

 

Fonte: CNI - Consiglio Nazionale degli Ingegneri
avatar
  Subscribe  
Notificami