lentepubblica

Consultazione sul Piano Nazionale della Sicurezza Stradale (P.N.S.S)

lentepubblica.it • 3 Marzo 2014

1.1 Riferimento

Piano Nazionale della Sicurezza Stradale (PNSS) Orizzonte 2020
1.2 Periodo di Consultazione

La durata della consultazione è di 4 settimane: da 03/03/2014 a 31/03/2014. Non saranno presi in considerazione i contributi inviati dopo il termine del periodo di consultazione.
1.3 Oggetto e finalità della Consultazione

Il Piano Nazionale della Sicurezza Stradale con orizzonte 2020 (PNSS Orizzonte 2020), accogliendo gli obiettivi e gli indirizzi della Commissione Europea, da questa definiti negli Orientamenti programmatici sulla sicurezza stradale per il periodo 2011-2020 , prosegue l’azione del precedente Piano 2001-2010 e ne costituisce un aggiornamento. I riferimenti normativi sulla base dei quali il Piano è adottato sono: l’art. 1 del D.lgs. 30 aprile 1992, n. 285 e l’art. 32 della Legge 144 del 17 maggio del 1999.
Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha elaborato una prima versione del PNSS Orizzonte 2020, oggetto della consultazione. Il documento è accessibile al seguente link: PNSS Orizzonte 2020
La consultazione è volta a coinvolgere i cittadini, le parti sociali, le imprese, gli Enti pubblici o privati, associazioni o altri soggetti interessati, alla predisposizione del Piano attraverso gli spunti, i suggerimenti e le osservazioni che questi vorranno formulare.
1.4 Indicazioni per partecipare alla Consultazione

Per partecipare alla consultazione del PNSS Orizzonte 2020 è sufficiente inviare una e-mail con allegato il contributo al seguente indirizzo di posta elettronica: consultazionepubblica@pnss.it
I contributi potranno essere di carattere generale o interessare specifiche sezioni del documento e dovranno essere inviati utilizzando esclusivamente il format scaricabile: Format Questionario
Inviando l’e-mail, l’indirizzo di posta elettronica sarà inserito in una mailing list per eventuali comunicazioni e/o richieste di chiarimento sul contributo inviato. I dati saranno trattati nel pieno rispetto della legge sulla privacy (Decreto legislativo n. 196 del 30 giugno 2003).
Non saranno accettati contributi inviati in formati diversi da quello specificato.
1.5 Risultati della Consultazione

Gli esiti della consultazione saranno resi pubblici attraverso la predisposizione di un apposito documento di sintesi delle osservazioni ricevute.
Contestualmente l’Amministrazione valuterà gli elementi da integrare/aggiornare rispetto al documento oggetto della consultazione.

FONTE: Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

strada (1)

0 0 votes
Article Rating
Fonte:
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments