Convegno degli Amici della Terra sull’efficienza energetica

lentepubblica.it • 29 Maggio 2014

Il recepimento della direttiva europea sull’efficienza energetica, l’emanazione del Piano nazionale di efficienza energetica 2014-2020 e i nuovi obiettivi al 2030 della politica climatica europea sono stati i temi principali di un dibattito organizzato dagli Amici della Terra a Roma.

Nel corso del suo intervento, Giovanni Lelli, Commissario dell’ENEA, ha sottolineato il valore dei meccanismi di incentivazione, come i Certificati Bianchi, che hanno fatto scuola in Europa e l’importanza del ruolo assegnato all’ENEA nel supportare le misure governative in materia di efficienza energetica, così come previsto nello schema di decreto legislativo che recepisce la direttiva europea.

“L’efficienza energetica e il risparmio energetico sono le uniche opzioni politiche che allo stesso tempo possono aumentare la nostra sicurezza dell’approvvigionamento energetico, aumentare la nostra competitività e consentirci di rispettare i nostri impegni ambientali”, ha dichiarato Lelli.

“Dobbiamo imparare a fare di più consumando di meno, sia in termini di risparmio di energia che di materie prime. Il nostro Paese si sta rapidamente terziarizzando, ma dobbiamo conservare una forte vocazione manifatturiera, per evitare che la nostra economia diventi più facilmente aggredibile”, ha aggiunto Lelli.

“Dobbiamo puntare al mercato di adattamento ai cambiamenti climatici e finanziare attività di ricerca e sviluppo sia nel campo del recupero energetico da rifiuti che del recupero di materie prime”, ha concluso Lelli.

Nel suo intervento, Alessandro Ortis, già presidente dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico, ha ricordato gli Stati Generali dell’Efficienza Energetica, l’iniziativa da lui presieduta e  promossa dall’ENEA e Smart Energy Expo di Verona, la prima fiera internazionale sull’efficienza energetica. “Fino al 25 luglio tutti potranno formulare proposte in materia di efficienza energetica che poi andremo a selezionare ed illustrare ad ottobre, nel corso della seconda edizione di Smart Energy Expo a Verona”, ha dichiarato Ortis, ricordando anche l’iniziativa “Idee per lo Sviluppo Sostenibile”, il progetto promosso dall’ENEA per promuovere la raccolta, la diffusione e la discussione di idee e proposte utili al Paese in materia di sviluppo sostenibile.

FONTE: Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile)

energia verde

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami