Distribuzione Gas: modifiche contratto di rete comunale

lentepubblica.it • 10 Dicembre 2014

Pubblichiamo l’importante delibera dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas ed il sistema idrico n. 571/2014/R/gas del 20 novembre 2014 – con relativo allegato – che modifica lo schema di contratto tipo (precedentemente predisposto con la deliberazione 514/2012/R/gas), e che dovrà essere approvata dal Ministero dello Sviluppo Economico, ai sensi dell’articolo 14, comma 1, del decreto legislativo 164/00.

La modifica proposta riconosce espressamente, confermando la posizione sempre sostenuta dall’Anci, il diritto degli enti concedenti e/o delle loro eventuali società patrimoniali ad ottenere una somma pari al valore dell’ammortamento del capitale investito per le reti e per gli impianti di proprietà.

In merito al provvedimento l’Anci ha comunque chiesto ad Autorità e Ministero di modificare l’immotivata anomalia ivi contenuta che prevede tale riconoscimento solo a conclusione del periodo di affidamento del servizio, il che danneggerebbe le amministrazioni. E’ essenziale invece, per l’Associazione – di qui la richiesta ad Aeegsi e Mise – che la corresponsione delle somme a Comuni o loro patrimoniali avvenga su base annuale, onde consentire l’utilizzo immediato delle somme stesse da parte del soggetto pubblico nonché evitare una immotivata disparità di trattamento fra le parti.

 

 

Consulta l’allegato:

Delibera AEEG distribuzione gas rete comunale

Delibera AEEG schema di contratto tipo

 

 

FONTE: ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani

protocollo
Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami