fbpx

ENEA, polo “Sud Europa”: ricerca su materie prime

lentepubblica.it • 6 Marzo 2015

Con l’inaugurazione il 4 e 5 marzo  presso il centro ENEA della Casaccia,  entra nella fase operativa il Polo di ricerca sulle materie prime strategiche per il Sud Europa.

Il centro direzionale sarà  presso l’ENEA in quanto capofila per l’Italia del consorzio internazionale “RawMatTERS” vincitore del bando promosso dall’Istituto Europeo per la  Tecnologia e l’Innovazione (EIT)  per la creazione  di una  ‘Comunità della conoscenza e dell’innovazione sulle materie prime” (KIC Knowledge and Innovation Community) con un budget di 2 miliardi di euro per creare, tra l’altro 50 start up e 10mila posti di lavoro.

Per l’Italia sono coinvolti anche Trento Rise, ASTER, Marangoni, le Università di Padova e di Milano Bicocca e, come  partner associati,  Pirelli Tyre, Politecnico di Milano; Zanardi Fonderie, più 16 partner a progetto, principalmente PMI di Italia, Spagna e Malta, più 15 partner di supporto fra i quali Unioncamere, Regioni Lazio e Lombardia e il Ministero dello Sviluppo Economico.

Le attività partiranno da gennaio 2016 per una durata di almeno sette anni.

 

 

 

FONTE: ENEA – Ente per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente

 

 

 

materie_prime

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami