fbpx

Mobilità Urbana, l’intesa tra ANCI e Associazione Mondiale della Strada

lentepubblica.it • 7 Dicembre 2018

mobilita-urbana-intesa-anci-associazione-mondiale-stradaMobilità Urbana, l’intesa tra ANCI e Associazione Mondiale della Strada per un sistema permanente di rilevazione dei dati sulla mobilità urbana e sulla logistica, fruibile ed integrabile.


Anci, l’Associazione Nazionale dei Comuni d’Italia  e il Comitato nazionale italiano di Piarc (Associazione Mondiale della strada) hanno firmato il 3 dicembre 2018 un protocollo di intesa con lo scopo di costituire un sistema permanente di rilevazione dei dati sulla mobilità urbana e sulla logistica, fruibile ed integrabile. Il sistema,  a supporto dei Comuni anche nella fase di pianificazione (PUMS) e monitoraggio, consentirà di   avviare attività di analisi, studio e monitoraggio continuo volto alla conoscenza, qualificazione ed interpretazione della mobilità di merci e persone in ambito urbano e metropolitano.

 

Col Protocollo d’Intesa, Anci e Piarc si impegnano  a collaborare inoltre al fine di avviare attività di analisi, studio e monitoraggio continuo volto alla conoscenza, qualificazione ed interpretazione della mobilità di merci e persone in ambito urbano e metropolitano.

 

A tal fine, Piarc costituirà dei gruppi di lavoro tecnici a supporto di Anci e dei Comuni associati nel settore della mobilità sostenibile di merci e persone; di supporto alla Commissione Mobilità di Anci in grado di poter svolgere studi, analisi, ricerche e valutazioni in relazione ai diversi aspetti del tema, dalla tecnologia (smart cities) alle specifiche più attinenti la mobilità sostenibile (Mobility as a service, city logistics).

 

Con il Protocollo, si provvederà all’individuazione di metodologie e procedure operative, a partire da quanto già consolidato a livello locale, per l’implementazione di un sistema di monitoraggio permanente dei servizi di mobilità urbana di merci e persone e delle principali innovazioni sul mercato (technology scouting).

 

Il comitato italiano di PIARC potrà, infine, affiancare ad Anci un team di esperti nella progettazione di misure e di progetti innovativi a valere sui fondi nazionali e/o comunitari.

Fonte: ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
avatar
  Subscribe  
Notificami