fbpx

Nuove disposizioni relative all’esercizio degli ascensori in servizio pubblico

lentepubblica.it • 13 Marzo 2015

ascensoreAggiornate le disposizioni relative all’esercizio degli ascensori in servizio pubblico destinati al trasporto di persone.

Le novità, contenute nel Decreto 9 marzo 2015 prot. 101 del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, riguardano la procedura per l’apertura dell’impianto al pubblico, la gestione dell’esercizio, la manutenzione e le verifiche e le prove periodiche.

Le verifiche periodiche sono dirette ad accertare il permanere delle condizioni d’efficienza degli organi e degli elementi dai quali dipende la sicurezza e la regolarità d’esercizio dell’impianto , nonché l’avvenuta ottemperanza alle prescrizioni eventualmente impartite dall’autorità di sorveglianza in precedenti verifiche.

Ogni giorno, prima dell’inizio del servizio pubblico, il personale individuato dal Responsabile dell’Esercizio, deve procedere alla effettuazione di una o più corse di prova a vuoto.

Ogni 3 anni e in occasione delle revisioni speciali, o in caso di incidente, ai controlli e alle prove effettuate a cura del Responsabile dell’Esercizio, presenzia, al fine di verificarne il corretto operato, un funzionario del settore tecnico dell’U.S.T.I.F. competente per territorio, ed un rappresentante dell’Organo Regionale o dell’Ente Locale delegato, agli effetti della regolarità dell’esercizio.

Le date delle verifiche semestrali che devono essere regolarmente e improcrastinabilmente tenute vanno comunicate dal responsabile dell’esercizio con congruo anticipo.

 

 

Per tutte le restanti disposizioni consultate il documento in allegato: Decreto_9_marzo_2015_prot__101___Dispos_porto_di_persone

 

 

 

FONTE: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

 

 

 

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami