fbpx

Ponte Morandi Genova: la Convenzione con Autostrade è pubblica ed online

lentepubblica.it • 27 Agosto 2018

ponte-morandi-genova-convenzione-autostradeDopo il crollo del ponte Morandi di Genova resa pubblica la Convenzione con Autostrade per intero: adesso è disponibile online nel suo intero testo.


Online “tutti i documenti” del contratto stipulato con il Ministero che regola la concessione: anche quelli finanziari. “Così rispondiamo a polemiche e strumentalizzazioni”.  Autostrade per l’Italia sceglie di giocare d’anticipo sulla relazione alla Camera del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli e mette on line, rendendo “pubblico e accessibile a tutti i cittadini”, il testo della convezione con il Ministero delle infrastrutture e trasporti, con tutti gli allegati.

 

La mossa, spiega la società, è stata decisa “per rispondere alle polemiche e alle strumentalizzazioni che dominano il dibattito pubblico sul tema” dopo il crollo del viadotto Polcevera, collassato nel capoluogo ligure lo scorso 14 agosto provocando 43 morti. E sottolinea come “nessuna norma interna o prassi internazionale prevede la pubblicazione di tali documenti relativi alle concessioni autostradali”.

 

Nei giorni precedenti l’Associazione CODICI ha promosso una class action a favore delle famiglie delle vittime della tragedia.

 

Il messaggio di Autostrade per l’Italia

 

I documenti sono stati introdotti con le seguenti parole:

 

“Per rispondere alle polemiche e alle strumentalizzazioni che dominano il dibattito pubblico sul tema, Autostrade per l’Italia rende pubblico e accessibile a tutti i cittadini il testo della Convenzione in essere con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (allora ANAS) approvata unitamente agli allegati dalla legge n. 101 del 2008, nonché i successivi Atti aggiuntivi e relativi Allegati. In questo modo la società rende noti tutti gli elementi che regolano la concessione, compreso il cosiddetto Piano Finanziario (allegato E) redatto ai sensi delle delibere CIPE. La gran parte di questi documenti era stata già pubblicata sul sito web del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti il 2 febbraio 2018, mentre la totalità dei documenti stessi era stata già resa disponibile nella scorsa legislatura (maggio 2017) ai membri della Commissione Lavori Pubblici del Senato per consultazione. E’ importante sottolineare che nessuna norma interna o prassi internazionale prevede la pubblicazione di tali documenti relativi alle concessioni autostradali. Ciò anche per assicurare parità di condizioni sul mercato tra i vari operatori del settore, anche per il caso di nuove procedure di affidamento.”

 

Il velo si alza dunque sulla concessione autostradale approvata nel 2008, ma soprattutto sull’allegato finanziario che dettaglia la remunerazione e gli investimenti previsti dal contratto.

 

Tutti i documenti sono disponibili sul sito di Autostrade per l’Italia, a questa pagina.

 

La relazione del Ministro Toninelli

 

“Bisogna smettere di inseguire le emergenze e bisogna ricominciare a programmare gli interventi per evitare che eventi di questo genere vengano a determinarsi”. Così il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli in audizione alle commissioni riunite VIII di Camera e Senato. “Il crollo di Genova non è dovuto a una tragica casualità, ma conferma drammaticamente quello che questo Governo e questo Ministero hanno sostenuto fin dal loro insediamento. La prima vera grande opera di cui ha bisogno questo Paese è un imponente e organico piano di manutenzione ordinaria e straordinaria”.

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
lentepubblica.it - Crollo Ponte Morandi: Fincantieri si occuperà della ricostruzione? Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami