fbpx

Progetto Nexus, accordo tra Italia e Slovenia

lentepubblica.it • 9 Febbraio 2015

Con la conclusione del biennio di presidenza italiana della Convenzione delle Alpi, è stato confermato l’avvio del progetto Nexus sul bacino del fiume Isonzo, in accordo con la Repubblica di Slovenia.

La prima riunione di coordinamento, in vista dei contatti con l’UNECE (United Nations Economic Commission for Europe) Water Convention, il ministero dell’Ambiente ha promosso una riunione di coordinamento nazionale con la Regione Friuli Venezia Giulia e l’Autorità di Bacino Alto Adriatico.

Il primo coordinamento nazionale Nexus sull’Isonzo, è in programma lunedì 9 febbraio a Gorizia nella sede della Regione (via Roma 9), dalle 11.30 alle 16.30, presente l’assessore regionale all’Ambiente, Sara Vito. Al coordinamento parteciperanno inoltre rappresentanti del ministero dell’Ambiente, della Regione, della Convenzione delle Alpi e dell’Autorità di bacino Alto Adriatico.

È quanto rende noto la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

La Convenzione delle Alpi è un trattato internazionale sottoscritto e ratificato dai rispettivi parlamenti dei Paesi alpini (Austria, Francia, Germania, Italia, Liechtenstein, Monaco, Slovenia e Svizzera) e dall’Unione Europea con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo sostenibile e tutelare gli interessi della popolazione residente, tenendo conto delle complesse questioni ambientali, sociali, economiche e culturali.

Quali opportunità?

• Una più ampia possibilità di confronto volta al miglioramento della cooperazione transfrontaliera da parte delle autorità locali e regionali italiane e slovene e della coerenza politica delle scelte fra i diversi settori.

• Sviluppo di una strategia di comunicazione anche attraverso l’organizzazione di un workshop intersettoriale che riunisca da entrambi i paesi i rappresentanti istituzionali dei diversi settori economici, nonché le autorità che si occupano di acqua e ambiente, gli enti locali, le ONG, i rappresentanti del mondo accademico e altri stakeholders.

• Raccolta e confronto di dati a livello intersettoriale e transfrontaliero.

 

 

 

FONTE: AgenParl – Agenzia Parlamentare per l’Informazione Politica ed Economica

AUTORE: Riccardo Angelo Ronconi

 

 

 

lago

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami