fbpx

Regioni: proroga per aggiudicazione lavori di edilizia scolastica

lentepubblica.it • 29 Dicembre 2015

SCIA ediliziaSarà prorogato al 29 febbraio 2016 il temine per effettuare l’aggiudicazione provvisoria dei lavori per le opere di edilizia scolastica finanziate ai sensi dell’art. 10 della legge 12 settembre 2013, n. 104 (cosiddetti mutui BEI). Questa la decisione assunta al termine dell’Osservatorio per l’edilizia scolastica tenutosi nei giorni scorsi presso il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca a seguito della richiesta pervenuta dalle Regioni.

 

La proposta di proroga è stata inserita nel Decreto Milleproroghe.
Firmato  dal  Ministro Stefania  Giannini  il  decreto  che  approva  le  graduatorie regionali per  l’avvio  delle  indagini  diagnostiche  sui solai e i controsoffitti di oltre 7mila scuole.

 

Si  tratta di  circa 40 milioni di euro rese  disponibili  per  effettuare i monitoraggi che servono per garantire maggiore sicurezza nelle  scuole.

 

Sono state 13.584 le candidature pervenute da parte degli Enti locali, 7.304 le ispezioni che verranno effettuate per una spesa complessiva di oltre 36 milioni di euro. Le risorse rimanenti e  le  eventuali  economie  saranno successivamente riassegnate  mediante  scorrimento  degli  interventi  presenti in  graduatoria, con successivo nuovo decreto.

 

Per individuare gli istituti scolastici che saranno oggetto delle ispezioni, il Miur ha indetto una procedura pubblica per ottenere le candidature da parte degli Enti locali. Gli Enti che hanno ottenuto il finanziamento hanno tempo per affidare gli incarichi per le indagini diagnostiche fino al 31 gennaio 2016, termine che il decreto ha prorogato rispetto a quello inizialmente previsto per il prossimo 31 dicembre.

 

L’elenco completo delle scuole che saranno coinvolte nelle indagini è disponibile sul sito del Ministero dell’Istruzione alla pagina dedicata all’Edilizia scolastica.

Fonte: ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
avatar
  Subscribe  
Notificami