lentepubblica

Raccolta Differenziata: le buone pratiche dei Comuni “virtuosi” siciliani

lentepubblica.it • 10 Aprile 2017

raccolta-differenziataPremiati i Comuni virtuosi siciliani che si sono distinti per le buone pratiche in campo di rifiuti e raccolta differenziata.


La premiazione era uno dei momenti del 9°Salone Internazionale “Progetto Comfort”, alle Ciminiere di Catania.

 

Si tratta del salone a cui partecipano le aziende che si occupano di costruzioni, demolizioni, recupero, rigenerazione e riqualificazione degli edifici, di risparmio ed efficienza energetica, protezione sismica, domotica, controllo e sicurezza, mobilità, benessere negli habitat sanitari, gestione dell’aria, comparto igienico-sanitario, ecc.

Raccolta Differenziata: le buone pratiche dei Comuni “virtuosi” siciliani

 

Il Sindaco di Ferla (SR), Michelangelo Giansiracusa, ha ritirato il premio insieme ad Emma Schembari che, su base volontaria, dal 2013 aiuta la comunità ferlese nello sviluppo di una gestione circolare ed a “rifiuti zero”.

 

Un altro importante riconoscimento – racconta il sindaco di Ferla – che, nonostante tutti gli ostacoli e le criticità incontrate, ci suggerisce accoratamente che la via intrapresa dall’amministrazione comunale e dall’intera comunità ferlese è quella giusta, ed occorre perseguire nel percorrerla con tenacia, passione e condivisione così come fatto finora. Desidero, inoltre, ringraziare coloro i quali, come Emma Schembari, in questi anni hanno aiutato la nostra municipalità a seguire percorsi migliorativi e a essere nazionalmente riconosciuta come uno dei Comuni Virtuosi d’Italia”.

 

 

0 0 votes
Article Rating
Fonte: Associazione dei Comuni Virtuosi
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments