fbpx

Regioni: arriva il modello per la richiesta dell’Autorizzazione Unica Ambientale

lentepubblica.it • 5 Marzo 2015

Il modulo AUA sostituisce fino a 7 diverse autorizzazioni ambientali. Entro giugno le Regioni devono adeguare i contenuti del modulo alle specificità regionali.

Su proposta del ministro dell’Ambiente e del ministro per la Semplificazione e la pubblica amministrazione, di concerto con il ministro dello Sviluppo economico, la Conferenza Unificata ha approvato l’Intesa sul modello unificato e semplificato per la richiesta di AUA, l’autorizzazione unica ambientale che sostituisce fino a sette diverse autorizzazioni ambientali.

Entro giugno le Regioni che non hanno ancora provveduto sono tenute ad adeguare i contenuti del modulo alle specificità regionali.

Atteso da tempo dalle associazioni imprenditoriali (era infatti previsto dal d.P.R. 13 marzo 2013, n. 59) il modulo è un nuovo passo nell’attuazione dell’Agenda per la semplificazione.

In attesa di pubblicare testo dell’Intesa, anticipiamo il modello per l’istanza di AUA concepito per essere compilato e gestito online richiedendo le sole informazioni necessarie in base al tipo di attività svolta (esempio: modulo online della Regione Lombardia – Scarica il PDF dal sito della Regione Lombardia); nella sua forma cartacea (PDF) il modulo AUA deve invece necessariamente contenere tutta la casistica degli adempimenti connessi alla richiesta di tutte e sette le autorizzazioni/comunicazioni sostituite dall’AUA.

 

 

Consulta il documento: modulo aua

 

 

FONTE: Funzione Pubblica – Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione

 

 

 

autorizzazione unica ambientale

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami