fbpx

Rivalutazione dei Terreni: quali sono i requisiti per la perizia?

lentepubblica.it • 28 Giugno 2016

Banknote of ten euro coming up from the ground

Ho letto che la legge di stabilità 2016 ha prorogato la rivalutazione di terreni non posseduti in regime di impresa. Che requisiti deve avere la perizia?

 

Anna T.

 

La legge di stabilità 2016 ha prorogato la possibilità di rivalutare i terreni posseduti non in regime di impresa, sulla base di una perizia che ridetermini il loro costo o valore di acquisto (legge 208/2015, commi 887 e 888 dell’articolo 1). La perizia di stima deve essere redatta entro il termine del 30 giugno 2016, prima della cessione; ciò in quanto il valore certificato dal perito è assunto come base anche per le imposte di registro, ipotecaria e catastale. I soggetti autorizzati a redigere la perizia sono ingegneri, architetti, geometri, dottori agronomi, periti agrari, periti industriali edili, periti iscritti alla Cciaa. La perizia deve essere giurata presso un notaio, un tribunale o un giudice di pace. L’asseverazione in data successiva al rogito, ma comunque entro il 30 giugno, non comporta decadenza dal regime (risoluzione n. 53/E del 2015).

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gianfranco Mingione
avatar
  Subscribe  
Notificami