Sindaci Italiani: percorso condiviso per la tutela delle aree protette

lentepubblica.it • 8 Ottobre 2014

Si è svolta presso la sede nazionale dell’associazione la prima riunione del Coordinamento Anci dei sindaci dei Parchi, costituito nell’ambito della Commissione Ambiente Anci. Presenti il Delegato Anci all’Ambiente Tommaso Sodano ed il Presidente di Federparchi Giampiero Sammuri; la discussione è stata coordinata dal Presidente della Commissione Ambiente Anci, Luigi Spagnolli.

Al centro della discussione la riforma della Legge quadro sulle aree naturali protette 394/1991, in questo momento all’attenzione del Senato: l’intento è, evidentemente, quello di cogliere la possibilità di integrare e migliorare la proposta di legge con riferimento ad un più razionale e produttivo ruolo dei Comuni all’interno delle aree protette.

La presenza di Federparchi come ospite per condividere, in quanto possibile, le proposte di emendamento della proposta di legge, allo scopo di dar loro maggiore forza. Il dibattito è stato ricco di spunti e di analisi critiche: presupposto condiviso è che la consapevolezza dell’importanza delle aree protette è ben presente in coloro che vivono nei territori dei Parchi, che pertanto rivendicano il diritto di condividere le scelte di pianificazione e gestionali delle aree protette.

Le indicazioni risultanti dal dibattito saranno ora convertite una sintesi dalla quale dovranno scaturire, in un prossimo incontro da fissare in corrispondenza dell’Assemblea Anci del prossimo novembre a Milano, le proposte emendative specifiche.

 

 

FONTE: ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani

 

sostenibile

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami