Smaltimento Amianto: finanziamenti anche per le Scuole

lentepubblica.it • 19 Febbraio 2018

smaltimento amiantoSmaltimento Amianto: su bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto finanziamenti anche per le Scuole.


Le pubbliche Amministrazioni possono presentare richiesta al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per finanziare la progettazione preliminare e definitiva di interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto, in conformità a quanto disposto dal Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 21 settembre 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale – n. 276 del 25 novembre 2016.

 

Il provvedimento riguarda quindi anche gli edifici pubblici scolasticiLa scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 30 aprile 2018. Il finanziamento è destinato a coprire, integralmente o parzialmente, i costi di progettazione preliminare e definitiva degli interventi, anche mediante copertura dei corrispettivi da porre a base di gara per l’affidamento di tali servizi, fino ad un massimo  di 15.000 euro per singola pubblica amministrazione.

 

Il decreto stabilisce, ai fini della valutazione delle domande, i seguenti criteri di priorità:

 

  • interventi relativi ad edifici pubblici collocati all’interno, nei pressi o comunque entro un raggio non superiore a 100 metri da asili, scuole, parchi gioco, strutture di accoglienza socio-assistenziali, ospedali, impianti sportivi;
  • interventi relativi ad edifici pubblici per i quali esistono segnalazioni da parte di enti di controllo sanitario e/o di tutela ambientale e/o di altri enti e amministrazioni in merito alla presenza di amianto;
  • interventi relativi ad edifici pubblici per i quali si prevede un progetto cantierabile in 12 mesi dall’erogazione del contributo;
  • interventi relativi ad edifici pubblici collocati all’interno di un Sito di Interesse Nazionale e/o inseriti nella mappatura dell’amianto ai sensi del Decreto Ministeriale n.101 del 18 marzo 2003.

 

Per ulteriori informazioni clicca qui

 

Per scaricare il bando clicca qui

 

Per presentare le domande clicca qui

Fonte: Italia Sicura
avatar
  Subscribe  
Notificami