fbpx

Società in House e rifiuti: l’esempio di Forlì

lentepubblica.it • 2 Gennaio 2015

I comuni della provincia dicono sì alla società che fa fuori Hera dalla raccolta rifiuti.

Una società territoriale per la gestione dei rifiuti nella Provincia di Forlì-Cesena: è quanto è nato alla fine dell’anno. Il consiglio d’ambito di Atersir martedì ha approvato l’avvio del procedimento istruttorio per l’affidamento del servizio rifiuti del bacino provinciale con modalità in-house. L’attuale gestione proseguirà fino alla decorrenza del nuovo affidamento, nel rispetto della Convenzione con Hera SpA per la gestione dei rifiuti urbani sottoscritta dalla precedente Autorità d’Ambito di Forlì-Cesena nel 2006 e scaduta il 31/12/2011.

Per l’Assessore all’Ambiente Alberto Bellini “questa scelta, che sarà verificata in accordo alla normativa vigente, consentirà di realizzare un modello di gestione rifiuti dove il rifiuto diventa un bene comune e viene gestito in maniera pubblica per garantire trasparenza e controllo delle fasi di pianificazione e di valorizzazione della materia raccolta in forma differenziata; separazione tra i gestori della raccolta e i gestori dello smaltimento dei rifiuti, per spezzare il monopolio del ciclo integrato dei rifiuti, che è, di fatto, un ostacolo alla riduzione di rifiuti poiché implicherebbe minore fatturato e minore margine economico per i gestori dello smaltimento”.

“Tale percorso consentirà ai singoli Comuni di verificare in maniera competitiva il confronto tra le possibili modalità di gestione: in-house, gara europea o gara a doppio oggetto (affidamento a un gestore misto pubblico-privato) – ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente del Comune di Forlì, Alberto Bellini – confronto che sarà disponibile entro aprile 2015”. “Questo percorso dimostra la coesione e la determinazione del territorio per sviluppare soluzioni innovative per la gestione dei servizi in un’ottica di qualità, trasparenza e universalità”, dichiara il Sindaco di Forlì, Davide Drei, che ha presieduto il consiglio locale del 29 dicembre 2014 in qualità di Presidente della Provincia di Forlì-Cesena.

 

 

FONTE: Associazione dei Comuni Virtuosi

 

 

rifiuti

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami