Nuovo tavolo tecnico tra ANCE e Enti Locali sul nuovo Codice Appalti

lentepubblica.it • 21 Luglio 2016

appalti-----Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha dato disposizioni per convocare al più presto un tavolo con l’Ance e gli enti locali sul Codice dei Contratti e dei Lavori Pubblici.

 

Delrio ha accolto infatti la proposta dell’Ance, formulata dal presidente Claudio De Albertis per affrontare la fase transitoria.

 

“Siamo d’accordo – dice Delrio – sulla proposta dell’Ance per un piano industriale di sviluppo che potenzi i lavori pubblici e sulla maggiore flessibilità per gli investimenti. Accogliamo anche la proposta di un tavolo di confronto rispetto alla fase transitoria del Nuovo Codice Appalti che convocheremo subito per affrontare con Ance e Enti locali la fase transitoria e l’andamento del mercato delle opere pubbliche, con componente prevalente dell’edilizia, che ha comunque visto tra gennaio e giugno un aumento di 4 miliardi rispetto allo scorso anno”.

 

L’Ance ha voluto ribadire al Ministro piena condivisione con i principi del Codice in materia di trasparenza e di lotta all’illegalità, pur non mancando di sottolineare alcune criticità in sede applicativa che stanno rallentando fortemente il mercato.

 

Attenzione, riferisce ancora l’Ance, è stata poi posta ai temi di rilancio delle politiche urbane e in particolare ci si è soffermati sul piano per il recupero delle periferie che rappresenta per l’Ance una delle priorità d’azione per restituire competitività alle città e al settore. Per dare continuità al lavoro, il Ministero ha dato la disponibilità per prossimi incontri tecnici a breve.

 

 

Fonte: ASFEL - Associazione Servizi Finanziari ed Enti Locali
avatar
  Subscribe  
Notificami