Acquisti in Rete: ecco le novità introdotte sul MePA per il 2021

lentepubblica.it • 4 Gennaio 2021

acquisti-in-rete-novita-mepa-2021Sono tante le novità del MePA, che interessano diverse categorie, dai servizi bancari alla progettazione delle opere di ingegneria civile.


Acquisti in Rete: ecco un riepilogo di tutte le novità introdotte sul MePA per il 2021 con lo scopo di ampliare e ottimizzare l’offerta sul portale.

Tra tutte le novità spicca quella dell’introduzione di alcuni servizi, tra cui quelli relativi alle carte di credito.

Per una guida completa agli Acquisti in Rete sul MePA potete consultare questo approfondimento.

Per maggiori informazioni, invece, sull’obbligo di gare telematiche per la PA potete consultare questo articolo.

Scopriamo tutte le novità.

Acquisti in Rete: le novità sul MePA per il 2021

I nuovi servizi aggiunti sul Portale degli Acquisti in Rete seguono lo scopo di ampliamento e ottimizzazione dell’offerta presente sul Mercato Elettronico della PA.

Sono tante dunque le novità del MePA, che interessano diverse categorie, dai servizi bancari alla progettazione delle opere di ingegneria civile.

Carte di Credito

L’introduzione più rilevante riguarda la nuova sottocategoria dei servizi bancari “Servizi di pagamento – Carte di credito”.

Si tratta di servizi finanziari di pagamento attraverso carte di credito corporate (aziendali), per gare il cui importo sia al di sotto della soglia comunitaria, ai sensi dell’art. 3 comma 1 lett. ss) D.lgs. n. 50/2016.

A titolo esemplificativo e non esaustivo, per “Carta di credito” si intende:

  • una carta di credito aziendale “fisica” che potrà essere:
    • Corporate Central Billing, ad addebito centralizzato presso l’Amministrazione
    • Corporate Individual Billing, con addebito diretto sul conto corrente del titolare
  • un sistema di pagamento “virtuale”, ovvero una soluzione di pagamento centralizzato delle spese sostenute dall’Amministrazione (ad esempio spese di business travel gestite da un’agenzia di viaggi).

Come abilitarsi a questi nuovi servizi di pagamento?

Le Amministrazioni potranno acquistare i servizi di pagamento esclusivamente attraverso Richieste di offerta o trattative dirette.

Mentre le imprese che vorranno abilitarsi alla nuova sottocategoria – per essere appunto invitate alle negoziazioni delle P.A. – dovranno essere iscritte a un Albo dei soggetti ai quali è riservata, ai sensi del D.lgs. n. 385/1993 e s.m.i. e relativi decreti attuativi, la prestazione dei servizi di pagamento quali l’emissione e la gestione di carte di credito.

Aggiornati i bandi relativi ai Lavori di Manutenzione

Inoltre, risultano aggiornati tutti i bandi relativi ai Lavori di manutenzione (Edili; Ambiente e Territorio; Impianti; Idraulici, Marittimi e Reti Gas; Opere Specializzate; Stradali, ferrovieri ed aerei; Beni del Patrimonio Culturale).

L’aggiornamento segue quanto previsto dal DL Semplificazione (DL 16 luglio 2020, n.76) per le negoziazioni avviate tra il 17 luglio 2020 e il 31 luglio 2021, per le quali valgono le soglie definite nel decreto.

Di conseguenza per gli affidamenti di lavori di manutenzione sul Mepa avviati in tale periodo non è prevista la soglia di 1.000.000 di euro.

Lo schema con il riepilogo di tutte le novità

Ecco di seguito ricapitolate tutte le novità.

Bando Servizi

  • Servizi Bancari – All. 28
    • risulta inserita la nuova sottocategoria Servizi di pagamento – Carte di credito
  • Servizi professionali Architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione e catasto stradale – All. 33
    • risultano aggiunti i seguenti servizi, finora non presenti sul MePA:
      • Servizi di ispezione e collaudo tecnici (CPV 71630000-3)
      • poi Servizi di ispezione tecnica (CPV 71631000-0)
      • infine Servizi di consulenza in efficienza energetica (CPV 71314300-5)
    • la “Supervisione di lavori di costruzione” (CPV 71247000-1) è stata spostata dalla presente categoria alla categoria “Progettazione, Verifica della progettazione, coordinamento della sicurezza e direzione dei lavori per opere di Ingegneria Civile e industriale”
  • Servizi professionali fiscali e tributari – All. 36
    • è stata aggiornata la tabella dei CPV
  • Servizi professionali progettazione, verifica della progettazione, coordinamento della sicurezza e direzione dei lavori per opere di ingegneria civile e industriale – All. 45
    • sono stati aggiunti i seguenti servizi finora non presenti nella categoria:
      • Servizi di monitoraggio e controllo (CPV 71700000-5)
      • Servizi energetici e affini (CPV 71314000-2)
    • la sottocategoria “Valutazione della Vulnerabilità Sismica di opere di Ingegneria Civile” diventa “Valutazione della Vulnerabilità Sismica di opere di Ingegneria Civile e monitoraggio strutturale” a seguito dell’estensione del servizio di “monitoraggio strutturale” (CPV 71700000-5) che introduce le seguenti tipologie:
      • Monitoraggio statico
      • e inoltre Monitoraggio dinamico
      • infine Monitoraggio ambientale
    • la “Supervisione di lavori di costruzione” (CPV 71247000-1) è stata spostata dalla categoria “Servizi professionali Architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione e catasto stradale” alla presente categoria.

Bando Beni

  • Cancelleria, Carta, Consumabili da stampa e Prodotti per il restauro – All. 8
    • aggiornato il Par. 7.3 “Requisiti Ambientali, Etichette Ecologiche e conformità ai CAM” e sono state aggiornate le Certificazioni di processo e Certificazioni di prodotto per alcune schede afferenti “Carta” e “Consumabili da Copia/Stampa”.

 

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments