Comuni ancora fuori Anpr, nuovo sollecito del Viminale ai prefetti

lentepubblica.it • 19 Marzo 2021

comuni-ancora-fuori-anpr-sollecito-viminaleNuovo sollecito del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Viminale ai prefetti sul monitoraggio dei Comuni ancora fuori ANPR.


Un nuovo sollecito del Ministero dell’Interno invita nuovamente i prefetti, pertanto, a monitorare lo stato di avanzamento delle operazioni di subentro dei Comuni all’Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr).

Comuni ancora fuori Anpr, nuovo sollecito del Viminale ai prefetti

Il Viminale, facendo seguito alla Circolare n.1/2021, precisa che i comuni che fino ad ora hanno trasmesso i dati registrati nelle proprie anagrafi sono oltre 7.200 (su un totale di 7903) per una popolazione complessiva (APR + AIRE) di oltre 61 milioni di abitanti, che equivalgono a oltre il 92% della popolazione.

Tuttavia è fondamentale la completa implementazione dell’Anpr.

Per questo si ricorda che il mancato subentro, oltre a costituire una violazione degli obblighi normativi previsti dall’articolo 62 del Codice dell’amministrazione digitale (D.Lgs. n. 82/2005), compromette la piena realizzazione dell’ANPR e causa rilevanti pregiudizi al sistema Paese, che sta investendo ingenti risorse nella realizzazione dell’infrastruttura.

A tal proposito si evidenzia, infatti, che la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica, proprio per stimolare ulteriormente il completamento del progetto, ha nuovamente prorogato al 31 dicembre 2021 il termine ultimo per la presentazione da parte del comune delle richieste di contributo per le attività di subentro in ANPR.

Appare, dunque, necessario che tutti i comuni completino questo processo.

Potete consultare a questo link le istruzioni operative per il subentro ad ANPR.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments