Errore su piattaforma telematica e incertezza di provenienza dell’Offerta: il parere del TAR

lentepubblica.it • 5 Agosto 2021

errore-piattaforma-telematica-provenienza-offertaIl Tar Abruzzo si è recentemente pronunciato su una gara d’appalto che presentava un caso relativo ad un errore sulla piattaforma telematica: l’errore non consentiva di stabilire con certezza la provenienza dell’Offerta Economica.


Nel caso specifico sono emersi:

  • sia problemi di funzionamento della piattaforma telematica (che attribuisce al Consorzio concorrente un’altra denominazione)
  • sia elementi di incertezza sulla provenienza dell’offerta.

A seguito di questi eventi il Consorzio risultava escluso dalla procedura aperta.

L’esclusione avveniva perché il concorrente partecipante risultava individuato dalla piattaforma in un’altra società, a causa di un problema tecnico imputabile al gestore del sistema telematico.

Vi è stato un errore di sistema che non ha riconosciuto quale concorrente il Consorzio, bensì un diverso soggetto.

Errore su piattaforma telematica e incertezza di provenienza dell’Offerta

L’incertezza assoluta sulla provenienza dell’offerta affermata dall’Amministrazione sussiste solo nei casi in cui non sia possibile stabilire con apprezzabile grado di sicurezza a chi attribuire la paternità della stessa.

Tuttavia nella specie non ricorre una simile circostanza dato che è la stessa Stazione Appaltante a riferire la documentazione depositata solo al Consorzio ricorrente e alla consorziata esecutrice. Dunque non vi è incertezza su chi siano gli operatori economici che si sono vincolati.

Inoltre, tutta la documentazione caricata per la partecipazione alla gara è stata sottoscritta dal Consorzio ricorrente.

Come noto, la sottoscrizione costituisce la modalità con la quale viene garantito che l’offerta provenga da quel determinato soggetto ed è idonea a vincolarlo.

Dalla sottoscrizione deriva quindi un nesso indissolubile e incontestabile – avente piena efficacia giuridica – tra:

  • l’offerente
  • e il contenuto dell’offerta in grado di vincolare l’autore al contenuto del documento.

Il tutto per assicurare la serietà, l’affidabilità e l’insostituibilità della stessa.

Il testo della Sentenza

A questo link il testo completo della Sentenza.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments