fbpx

Finanziamenti settore aerospaziale, il decreto MISE è in Gazzetta Ufficiale

lentepubblica.it • 23 Maggio 2019

finanziamenti-settore-aerospaziale-decreto-miseFinanziamenti settore aerospaziale, il decreto MISE è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.118 del 22-05-2019.


Arriva in Gazzetta ufficiale il decreto del Ministero dello Sviluppo economico che definisce i nuovi criteri per accedere ai finanziamenti per i progetti di ricerca e sviluppo nel settore aerospaziale a valere sulla legge n. 808 del 1985.

Con il decreto sono definiti i criteri e le modalità di concessione ed erogazione dei finanziamenti per i progetti di ricerca e sviluppo nel settore aerospaziale al fine di consolidare e accrescere il patrimonio tecnologico nazionale e la competitività del sistema produttivo del settore.

Finanziamenti settore aerospaziale, il decreto MISE

Possono beneficiare dei finanziamenti di cui al presente decreto le imprese che svolgono prevalentemente attivita’ industriale nel settore aerospaziale.

Sono considerate in possesso del requisito di cui al comma 1 le imprese che nei due esercizi antecedenti la presentazione della domanda abbiano conseguito un fatturato medio determinato in almeno il 60% per le grandi imprese, ovvero in almeno il 25% per le PMI, da attivita’ di progettazione, costruzione, trasformazione e manutenzione di aeromobili, motori, sistemi ed equipaggiamenti aerospaziali, meccanici ed elettronici.

Le imprese di cui al comma 1 devono inoltre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere una stabile organizzazione in Italia;
  • essere regolarmente costituiti ed iscritti nel registro delle imprese;
  • ed essere nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non essere in liquidazione volontaria e non essere sottoposte a procedure concorsuali;
  • non rientrare fra le imprese che hanno ricevuto e, successivamente, non restituito gli aiuti individuati come illegali o incompatibili dalla Commissione europea;
  • essere in regola con la restituzione di somme dovute in relazione a provvedimenti di revoca di agevolazioni concesse dal Ministero dello sviluppo economico;
  • non trovarsi in condizioni da risultare impresa in difficolta’ ai sensi della comunicazione della Commissione europea 249/1 del 31 luglio 2014.

A questo link il testo completo del Decreto.

Fonte: MISE - Ministero dello Sviluppo Economico
avatar
  Subscribe  
Notificami