lentepubblica


GDPR: le condizioni applicabili ai minori

Chiarelli Simone • 21 Marzo 2023

gdpr-condizioni-applicabili-minoriUn approfondimento video dedicato a un argomento sempre attuale come il GDPR: ecco le condizioni applicabili ai minori, spiegate dal Dottor Simone Chiarelli, con l’aiuto dell’Avvocato Lorenzo Tamos.


Nello specifico i minori meritano una specifica protezione relativamente ai loro dati personali, in quanto possono essere meno consapevoli dei rischi, delle conseguenze e delle misure di salvaguardia interessate nonché dei loro diritti in relazione al trattamento dei dati personali.

Tale specifica protezione dovrebbe, in particolare, riguardare l’utilizzo dei dati personali dei minori a fini di marketing o di creazione di profili di personalità o di utente e la raccolta di dati personali relativi ai minori all’atto dell’utilizzo di servizi forniti direttamente a un minore.

Il consenso del titolare della responsabilità genitoriale non dovrebbe essere necessario nel quadro dei servizi di prevenzione o di consulenza forniti direttamente a un minore.

Inoltre, dato che i minori meritano una protezione specifica, quando il trattamento dati li riguarda, qualsiasi informazione e comunicazione dovrebbe utilizzare un linguaggio apposito, semplice e chiaro, che un minore possa capire facilmente.

GDPR: le condizioni applicabili ai minori

Per analizzare nel dettaglio l’argomento, Simone Chiarelli, dirigente di Pubblica Amministrazione Locale ed esperto in questioni giuridiche di diritto amministrativo nei settori degli appalti, SUAP, e disciplina generale degli Enti locali, ha messo a disposizione un video grazie al supporto dell’Avvocato Lorenzo Tamos.

A questo link potete consultare i materiali.

Potete guardare invece il video commento nel player video qui di seguito.

Fonte: articolo della redazione, video di Simone Chiarelli e Lorenzo Tamos
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments