Il Green Pass digitale dal 1° Luglio: sarà disponibile su App Io e Immuni

lentepubblica.it • 25 Maggio 2021

green-pass-digitale-luglioGreen Pass digitale su App Io e Immuni: l’annuncio del Ministro per l’Innovazione Vittorio Colao in vista dell’entrata in vigore il 1 luglio del green pass europeo, il certificato che per un anno consente di viaggiare liberamente in tutta Europa.


Il pass che dovrebbe permettere agli italiani di spostarsi liberamente tra le Regioni non sarà un vero e proprio passaporto sanitario, ma un certificato digitale. A descrivere ulteriori dettagli sul pass vaccinale è stato il ministro per l’Innovazione tecnologica e per la transizione digitale, Vittorio Colao.

Green Pass o Certificato Verde

A livello italiano permetterà di spostarsi in entrata e in uscita dalle regioni in fascia arancione e rossa, o anche per partecipare ad eventi quali feste di nozze, maxiconcerti e forse per l’ingresso in discoteca.

Tale certificato viene rilasciato unicamente a chi si è sottoposto al vaccino (con seconda dose confermata), a chi sia in possesso di un certificato di guarigione dal Covid o in caso di tampone negativo.

Maggiori informazioni a questo link.

Passaporto per bambini: guida alle informazioni più utili.

Green Pass digitale dal 1° Luglio

Il green pass, per ora solo cartaceo, da Luglio sarà a disposizione degli italiani in versione digitale su ‘Io’, la App della Pubblica Amministrazione già scaricata per poter usufruire del cashback e che nasce proprio per rendere fruibili tutti i servizi pubblici in modo semplice e immediato. Il certificato digitale sarà disponibile anche attraverso l’App Immuni, e sarà sotto forma di Qr code su entrambe le App.

Sogei sta già predisponendo una piattaforma che gestirà il tutto su base nazionale.

A quanto pare la società elaborerà i certificati di vaccinazione, i test diagnostici e i certificati di guarigione per generare l’eventuale Green Pass.

I certificati saranno ottenibili da strutture sanitarie di vario genere, come farmacie, medici di base, laboratori diagnostici, Asl, centri vaccinali. Sarà anche possibile scaricarlo dal proprio fascicolo sanitario.

Secondo il Ministro Colao:

Verso metà giugno saremo pronti e dal 1 luglio partirà. È un certificato, non un passaporto e forse non dovremo neppure scaricarlo ma arriverà una notifica e a chi ha l’App Io lo avrà lì dentro.

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments