Linee Guida per l’Accessibilità nella PA 2020: tutte le novità

lentepubblica.it • 20 Gennaio 2020

linee-guida-accessibilita-pa-2020La “dichiarazione di accessibilità”, il “meccanismo di feedback” e le verifiche dell’accessibilità degli strumenti informatici: cosa cambia per le amministrazioni nelle linee guida definitive.


Linee Guida per l’Accessibilità nella PA 2020. Sono online le “Linee Guida sull’accessibilità degli strumenti informatici”, contenenti indicazioni rivolte alle amministrazioni, con l’obiettivo di migliorare l’accessibilità degli strumenti informatici, compresi i siti web e le applicazioni mobili.

Tra le novità delle linee guida:

  • i requisiti tecnici di accessibilità,
  • e le metodologie tecniche per la verifica dell’accessibilità dei siti web e delle applicazioni mobili,
  • il modello della dichiarazione di accessibilità,
  • e le particolari circostanze che possono consentire l’invocazione dell’onere sproporzionato,
  • infine la metodologia di monitoraggio e valutazione della conformità dei siti e delle APP.

Linee Guida per l’Accessibilità nella PA 2020: le nuove disposizioni

Secondo le nuove disposizioni, le PA dovranno:

  • effettuare le verifiche dell’accessibilità degli strumenti informatici (siti web e app), al fine di valutarne lo stato di conformità,
  • poi compilare e pubblicare, a cura del Responsabile della Transizione al Digitale, una dichiarazione di accessibilità,
  • infine predisporre un meccanismo di feedback per ricevere le segnalazioni dagli utenti del sito.

A breve, AgID renderà disponibile per le amministrazioni l’applicazione per consentire ai Responsabili di compilare e pubblicare la dichiarazione di accessibilità.

Gli Enti devono adeguarsi alle direttive UE

Ricordiamo che a cavallo tra l’anno scorso e l’anno prossimo gli Enti devono necessariamente adeguare i siti web e le relative sezioni (Amministrazione Trasparente, Albo pretorio ecc.…) alle nuove indicazioni in materia di accessibilità contenute nella direttiva europea 2016/2102.

Nello specifico dovranno seguire il seguente schema:

  • Siti web pubblicati dal 23 settembre 2018: applicazione della Direttiva a decorrere dal 23 Settembre 2019
  • Siti web esistenti prima del 23 settembre 2018: applicazione della Direttiva dal 23 Settembre 2020 (quindi i “vecchi” siti hanno più tempo rispetto ai nuovi per aggiornarsi)
  • Mobile app: dal 23 Giugno 2021.

Un supporto per gli Enti

Infatti la semplice pubblicazione dei dati, non è sufficiente a garantire, da solala trasparenza. I dati pubblicati, infatti, devono essere chiari, comprensibili, accessibili.

In questo sento è estremamente utile il supporto offerto dalla Società Datanet Srl di Tremestieri Etneo (CT). Gli strumenti e le piattaforme ad hoc offerte da questa Azienda rappresentano una soluzione tecnologica conforme agli obblighi normativi introdotti in materia di accessibilità dalla direttiva europea.

La Datanet Srl, in questo senso, offre un pacchetto completo che comprende:

Si aggiunge inoltre che ciascuna delle sezioni sopra citate (Amministrazione Trasparente, Albo pretorio ecc.…) è corredata da riferimenti normativi attraverso link contestuali con www.normattiva.it che permette un approfondimento facilitato sulla normativa vigente.

Concludiamo dicendo che il tutto è stato progettato e sviluppato in totale conformità e nel pieno rispetto delle linee guida AgiD.

Si possono richiedere maggiori informazioni cliccando su https://www.datanetsrl.eu/webpa/

Documenti utili

Per concludere, per ulteriori informazioni sulle linee guida AgiD rimandiamo ai seguenti documenti:

 

 

Fonte: AgID
avatar
  Subscribe  
Notificami