lentepubblica

Linee guida su uso della tecnologia di riconoscimento facciale

Chiarelli Simone • 22 Giugno 2022

linee-guida-uso-tecnologia-riconoscimento-faccialeNel suo ultimo approfondimento il Dottor Simone Chiarelli, con l’aiuto dell’Avvocato Lorenzo Tamos, parla delle nuove linee guida sull’uso della tecnologia di riconoscimento facciale.


Il riconoscimento facciale (in inglese face detection) è una tecnica di intelligenza artificiale, utilizzata in biometria per identificare o verificare l’identità di una persona a partire da una o più immagini che la ritraggono.

In data 12 maggio 2022 lo European Data Protecion Board ha adottato linee guida dedicate alle regole relative all’uso delle tecnologie di riconoscimento facciale, valutate con riferimento ai poteri delle autorità di law enforcement.

Le linee guida, che si fondano sui principi della Convenzione 108 modernizzata (Convenzione 108+), forniscono una serie di misure di riferimento che governi, sviluppatori di sistemi di riconoscimento facciale, produttori, aziende e pubbliche amministrazioni dovrebbero adottare per garantire che l’impiego di queste tecnologie non pregiudichi la dignità della persona, i diritti umani e le libertà fondamentali.

Linee guida su uso della tecnologia di riconoscimento facciale

Per illustrare questa interessante materia, Simone Chiarelli, dirigente di Pubblica Amministrazione Locale ed esperto in questioni giuridiche di diritto amministrativo nei settori degli appalti, SUAP, e disciplina generale degli Enti locali, ha messo a disposizione un video grazie al supporto dell’Avvocato Lorenzo Tamos.

A questo link potete consultare le slide del video.

Potete guardare invece il video commento nel player video qui di seguito.

0 0 votes
Article Rating

Fonte: articolo della redazione, video di Simone Chiarelli e Lorenzo Tamos
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments