fbpx

Relazione Anticorruzione, il termine è stato differito

lentepubblica.it • 26 Novembre 2019

relazione-anticorruzione-termine-differitoUfficiale il differimento del termine per la pubblicazione della Relazione annuale del Responsabile della prevenzione della corruzione e la trasparenza.


Relazione Anticorruzione, il termine è stato differito. Come ogni anno Responsabili della Prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT) devono compilare un’apposita scheda per la predisposizione della relazione prevista all’art. 1, comma 14, della legge 90/2012 sull’efficacia delle misure di prevenzione definite nei Piani triennali di prevenzione della corruzione e della trasparenza.

Relazione Anticorruzione, termine differito

Al fine di consentire ai Responsabili della Prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT) di svolgere adeguatamente tutte le attività connesse alla predisposizione dei Piani triennali di prevenzione della corruzione e della trasparenza entro il 31 gennaio 2020, l’Autorità ha valutato opportuno anche quest’anno prorogare alla medesima data il termine ultimo per la predisposizione e la pubblicazione della Relazione annuale che i RPCT sono tenuti ad elaborare ai sensi dell’art. 1, co. 14, della legge 190/2012.

Per la redazione della relazione i RPCT si avvalgono della Scheda per la relazione annuale del RPCT 2019.

In alternativa, i RPCT che utilizzano la Piattaforma di acquisizione dei PTPCT possono usufruire del servizio di generazione automatica della relazione annuale dopo aver completato l’inserimento dei dati relativi ai PTPCT e alle misure di attuazione.

L’iter

Secondo quanto previsto dal Piano Nazionale Anticorruzione, la relazione annuale deve contenere un nucleo minimo di indicatori sull’efficacia delle politiche di prevenzione della corruzione con riferimento ai seguenti ambiti: gestione dei rischi, formazione in tema di anticorruzione, codice di comportamento, altre iniziative e sanzioni.

La Relazione dovrà essere pubblicata esclusivamente sul sito web istituzionale di ogni ente, entro il 31 gennaio 2019, nella sezione “Amministrazione trasparente”, sottosezione “Altri contenuti-Corruzione”. La scheda contenente la Relazione deve essere pubblicata nello stesso formato rilasciato dall’Autorità (non scansionato), in modo da permettere ad ANAC l’elaborazione dei dati.

A questo link potete trovare la scheda per la relazione annuale  del RPCT 2018 – formato xlsx.

 

 

Fonte: ASFEL - Associazione Servizi Finanziari degli Enti Locali
avatar
  Subscribe  
Notificami