Che cos’è il Sistema di Gestione dei Procedimenti Amministrativi?

lentepubblica.it • 5 Gennaio 2022

sistema-gestione-procedimenti-amministrativiEcco una breve panoramica sul Sistema di Gestione dei Procedimenti Amministrativi: ecco tutte le informazioni utili.


L’AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) ha proposto un modello di riferimento per il nuovo Sistema di gestione dei procedimenti amministrativi della pubblica amministrazione e della rete dei poli conservativi (SGPA).

Nel breve approfondimento odierno scopriremo come funziona e quali sono le specifiche di questa piattaforma istituzionale.

Piano Triennale AgID e dematerializzazione dei procedimenti

Il Piano Triennale 2019-2021 dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) ha dato una forte spinta alla digitalizzazione e alla dematerializzazione in seno alla PA.

Per questo motivo AgID, si legge nel documento programmatico, ha stimolato l’evoluzione del concetto di gestione documentale verso un nuovo Sistema di Gestione dei Procedimenti Amministrativi (SGPA), “inteso come modello organizzativo e strumentale di riferimento per l’intero Sistema Documentale della Pubblica amministrazione“.

Questo ambizioso sistema ha dunque il fine di fornire un modello unico che sia esemplificativo della dematerializzazione dei procedimenti.

La digitalizzazione dei procedimenti amministrativi

La digitalizzazione dei procedimenti amministrativi consente nuove modalità di comunicazione e interazione con cittadini e imprese attraverso l’erogazione di servizi e la realizzazione di un unico punto di accesso.

I sistemi per la gestione documentale consentono infatti di:

  • Predisporre la documentazione collegata ai procedimenti amministrativi
  • Automatizzare la fase di registrazione di protocollo dei documenti in ingresso e uscita e assegnazione alle unità organizzative
  • Automatizzare i processi di classificazione, fascicolazione e definizione dei metadati (informazioni base e specifiche per tipologia di documenti)
  • Dematerializzare il trattamento dei flussi documentali sia in ingresso che in uscita
  • Definire il processo di conservazione dei documenti informatici, dei fascicoli informatici e degli archivi nonché delle copie.

Sistema di Gestione dei Procedimenti Amministrativi

Il Sistema è realizzato attraverso la definizione, a carico di AgID, delle regole di interoperabilità dei flussi documentali che le Pubbliche amministrazioni implementano per aderire al sistema.

Tra le regole di implementazione saranno definite le modalità di realizzazione di un sistema di verifica da parte del cittadino dell’autenticità del documento.

Le amministrazioni implementano le API (application programming interface) per la partecipazione al SGPA.

AgID sta aggiornando il modello di riferimento, l’architettura funzionale e i requisiti funzionali, non funzionali e di progetto del Sistema di Gestione dei Procedimenti Amministrativi della pubblica amministrazione e promuovendo la realizzazione di una rete logica dei poli di conservazione nonché la definizione delle relative regole tecniche.

Il SGPA è in via di predisposizione con il contributo delle amministrazioni centrali, territoriali e locali.

Requisiti funzionali, non funzionali e di progetto del Sistema di gestione dei procedimenti amministrativi

A questo link, infine, potete consulare la Scheda descrittiva della pratica tecnologica ed organizzativa concernente il SGPA.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments