Agevolazioni per i disabili nel 2021: la guida aggiornata dell’Agenzia delle Entrate

lentepubblica.it • 17 Agosto 2021

agevolazioni-disabili-2021-guida-agenzia-entrateDisabili: le agevolazioni previste nella guida aggiornata al 2021 dell’Agenzia delle Entrate.


Il vademecum dell’Agenzia delle Entrate sulle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità, aggiornato con un provvedimento del 20 luglio 2021, include anche le novità relative al superbonus 110% per la rimozione delle barriere architettoniche.

Agevolazioni per i disabili nel 2021: la guida aggiornata dell’Agenzia delle Entrate

Disponibile dunque la guida arricchita con le agevolazioni fornita dall’Agenzia delle Entrate, utile panoramica sulla normativa italiana in materia.

Dalla CILA alle barriere architettoniche. Dalle spese mediche ai contributi per l’acquisto di veicoli idonei alle esigenze di soggetti con disabilità.

Così s’illustra in maniera semplice e completa quali sono i benefici fiscali riconosciuti.

La normativa tributaria mostra particolare attenzione per le persone con disabilità e per i  loro familiari, riservando loro numerose agevolazioni fiscali.

La presente guida illustra il quadro aggiornato delle varie situazioni in cui sono  riconosciuti benefici fiscali in favore dei contribuenti portatori di disabilità, indicando con  chiarezza le persone che ne hanno diritto.

In particolare, sono spiegate le regole e le modalità da seguire per richiedere le  agevolazioni di seguito indicate.

FIGLI A CARICO

Per ogni figlio portatore di handicap fiscalmente a carico spettano le seguenti detrazioni
Irpef:

  • 1.620 euro, se il figlio ha un’età inferiore a tre anni
  • 1.350 euro, per il figlio di età pari o superiore a tre anni.

Con più di tre figli a carico la detrazione aumenta di 200 euro per ciascun figlio a partire dal primo.

Le detrazioni sono concesse in funzione del reddito complessivo posseduto nel periodo  d’imposta e il loro importo diminuisce con l’aumentare del reddito, fino ad annullarsi  quando il reddito complessivo arriva a 95.000 euro.

VEICOLI

  • detrazione Irpef del 19% della spesa sostenuta per l’acquisto
  • Iva agevolata al 4% sull’acquisto
  • esenzione dal bollo auto
  • esenzione dall’imposta di trascrizione sui passaggi di proprietà

ALTRI MEZZI DI AUSILIO E SUSSIDI TECNICI E INFORMATICI

  • detrazione Irpef del 19% della spesa sostenuta per i sussidi tecnici e informatici
  • Iva agevolata al 4% per l’acquisto dei sussidi tecnici e informatici
  • detrazioni delle spese di acquisto e di mantenimento del cane guida per i non vedenti
  • detrazione Irpef del 19% delle spese sostenute per i servizi di interpretariato dei sordi

Il documento completo

A questo link il testo completo della guida.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments