Ammortizzatori sociali in deroga: termini di presentazione decreti di concessione

lentepubblica.it • 9 Ottobre 2014

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, in data 1 agosto 2014 ha emanato il D.I. n.83473, con cui vengono disciplinati i criteri per la concessione di ammortizzatori sociali in deroga alla normativa vigente, ai sensi dell’art.4, comma 2, del decreto legge 21 maggio 2013, n.54, convertito con modificazioni dalla legge 18 luglio 2013, n.85.

L’art.40 del decreto legge 12 settembre 2014, n.133 prevede il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga destinato alla copertura dei trattamenti autorizzati secondo i criteri di cui al suddetto decreto interministeriale.

Nelle more della conversione in legge del citato decreto legge n.133 del 12 settembre 2014, con le note n.902 del 2 ottobre 2014 e n. 1250 del 6 ottobre 2014, il Ministero del lavoro e delle Politiche sociali ha stabilito che, ai fini dell’erogazione dei trattamenti in deroga relativi all’anno 2014, le Regioni e Province autonome sono invitate ad inviare all’INPS – improrogabilmente entro la data del 15 novembre p.v. per il tramite del Sistema Informativa Percettori – i decreti di concessione che recepiscono gli accordi stipulati dal 1 gennaio 2014 al 3 agosto 2014, secondo la disciplina previgente all’entrata in vigore del D.I. 83473 del 1 agosto 2014.

Con l’occasione si rammenta, come da messaggio hermes n.372 del 9 gennaio 2014, che per i suddetti provvedimenti concessori relativi all’anno 2014, che recepiscono gli accordi stipulati dal 1 gennaio 2014 al 3 agosto 2014, le Regioni e le province autonome dovranno utilizzare come decreto di finanziamento il numero fittizio di decreto “33334”, e come codice di intervento per l’emissione delle relative autorizzazioni il cod. “699”.

L’istituto provvederà all’erogazione dei relativi trattamenti, previa verifica delle risorse finanziarie disponibili.

Con successivo messaggio verranno fornite istruzioni operative relative alla gestione dei decreti di concessione che recepiscono gli accordi stipulati in data successiva al 3 agosto 2014 e verrà indicato l’istituendo numero di decreto da utilizzare per le autorizzazioni di CIG in deroga ed i codici intervento per la mobilità in deroga per i periodi di competenza 2014, nel rispetto dei criteri di cui al D.I. 83473 del 1 agosto 2014.

 

 

FONTE: INPS – Istituto Nazionale di Previdenza Sociale

 

cassa integrazione

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami