Arriva il via libera all’anticipo della liquidazione per gli Statali

lentepubblica.it • 4 Giugno 2020

anticipo-liquidazione-stataliVia libera dalla Corte dei Conti al provvedimento per i lavoratori della Pubblica Amministrazione riguardante l’anticipo della liquidazione alla quale hanno diritto gli statali.


Quindi prende forma finalmente la possibilità per i dipendenti pubblici di avere un anticipo pensione fino a 45.000 euro sul Tfs.

Ecco tutti i dettagli e le tempistiche.

Anticipo della liquidazione per gli Statali

Come annunciato dalla ministra della Pubblica amministrazione Fabiana Dadone, ha ricevuto la registrazione dalla Corte dei Conti il decreto (Dpcm) che fissa le modalità di questa operazione.

Il Decreto, come sopra anticipato, fissa le modalità di anticipo della pensione fino a 45mila euro per dipendenti statali.

Con l’entrata in vigore del provvedimento, oramai previsto per i prossimi giorni, i dipendenti della Pubblica amministrazione che lasceranno il posto di lavoro per andare in pensione

  • anticipata,
  • di vecchiaia
  • o con la quota 100

potranno recarsi in banca per avviare la pratica che anticipa la liquidazione.

Il prestito si rimborsa in maniera comprensiva di capitale e interessi al momento dell’effettiva erogazione del Tfr/Tfs, sul quale sarà operata una corrispondente trattenuta.

Quanto al tasso di interesse, la versione originaria del decreto legge fissava un massimo al Rendistato (il rendimento di un paniere di titoli di Stato) incrementato di 30 centesimi.

Di cosa si tratta?

Si tratta dell’indennità di fine servizio maturata, alle banche o agli intermediari finanziari che aderiscono a un apposito Accordo Quadro. Un accordo stipulato tra vari ministeri e l’Associazione bancaria italiana, sentito l’INPS.

Inoltre l’indennità è prevista anche per il personale degli enti pubblici di ricerca, che cessano o che siano già cessati dal servizio per accesso alla pensione. Sia con Quota 100 che con le modalità ordinarie di accesso al trattamento pensionistico di cui alla Legge Fornero.

 

3.5 2 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Dionisio Moretti
Dionisio Moretti
4 Giugno 2020 17:04

Si, molto interessante.

Cenni Patrizia
Cenni Patrizia
Reply to  Dionisio Moretti
4 Giugno 2020 19:21

Interessante un corno! Debbo anche pagare interessi per avere quello che mi spetta dopo oltre un anno dall’essere andata in pensione per vecchiaia!

Donatella grazia
Donatella grazia
Reply to  Cenni Patrizia
5 Giugno 2020 14:27

Una schifezza pagare per avere quello che ci aspetta di diritto non si vergognano a fare certe leggi del cavolo….Vergognatevi papponi

GinaGranata
GinaGranata
Reply to  Cenni Patrizia
5 Giugno 2020 18:26

Non trovo affatto giusto dover chiedere un. Prestito per avere quel che io ho messo da parte per anni.oltre il danno c’è anche la beffa del vedersi riconosciuta ,comunque ,una cifra molto inferiore al versato. Forse perché bisogna pagare i lauti e multipli vitalizi ai” politici e grandi dirigenti “?

Vincenzo Maria Raspa
Vincenzo Maria Raspa
Reply to  Cenni Patrizia
5 Giugno 2020 21:38

Brava Patrizia

Sabrina
Sabrina
Reply to  Cenni Patrizia
6 Giugno 2020 8:30

Sono dei ladri

Roberto
Roberto
Reply to  Cenni Patrizia
7 Giugno 2020 0:59

Brava Patry, vedi tendono sempre più a mangiare la pensione e tfr o tfs !!!!!

Giovanni Vespere
Giovanni Vespere
5 Giugno 2020 12:19

Ottimo, ma bisogna andare in banca quali è che cosa occorre

Sabrina
Sabrina
Reply to  Giovanni Vespere
6 Giugno 2020 8:30

Un mitra

Antonella
Antonella
5 Giugno 2020 17:38

Spero che nessuno accetti. Sono soldi nostri e sudati e li vogliamo subito non dopo due anni che sei andato in pensione

Bruno
Bruno
5 Giugno 2020 17:49

Non sarebbe male…..!!!

Carmine Davanzo
Carmine Davanzo
5 Giugno 2020 19:12

Che interessi si pagano, per avere i propri denari

Luciano mastrodonato
Luciano mastrodonato
6 Giugno 2020 8:11

Ma chi dovrebbe farmi la quantificazione x avere diritto all anticipo? Mi stanno sbattendo da una parte all’altra ( Inps..provveditoratoscuola..ultima scuola in cui ho lavorato..e nessuno mi da una risposta. E dopo 44anni di onorato lavoro sei solo un numero. Non è giusto.grazie.

Maria
Maria
Reply to  Luciano mastrodonato
10 Luglio 2020 19:25

Devono ancora fare l accordo con le banche….passeranno mesi

Andrea Remo Sulpizio
Andrea Remo Sulpizio
6 Giugno 2020 8:14

Mi meraviglio della Ministro che essendo di estrazione politica contro il certi grandi imbrogli come questo in cui si affida il capitale dello stato spettante ai lavoratori alla mercè delle banche promuova proprio tale modo di fare. Le banche ci possono anche stare ma allora che pagasse lo stato gli interessi sui miei soldi.-

Roby
Roby
6 Giugno 2020 8:15

Meglio di niente..,, noi statali siamo come gli altri lavoratori la liquidazione è un diritto che per altro noi paghiamo con trattenute sullo stipendio ci aspetterebbe dal nostro ente ex impdap

Roby
Roby
6 Giugno 2020 8:22

Meglio di niente ma non è il giusto…. i
L’ impdap dovrebbe darci i soldi a fine rapporto di lavoro come tutti i lavoratori. A noi pubblici ci vengono trattenuti mensilmente I soldi in busta paga.

Sabrina
Sabrina
6 Giugno 2020 8:27

Ennesima porcata a favore delle banche i soldi sono già accantonati in anni di lavoro ora lo devono pure essere rimborsati con gli interessi

Sabrina
Sabrina
6 Giugno 2020 8:29

Altra porcata a favore delle banche i soldi sono già accantonati in anni di lavoro ora devono pure essere rimborsati e pagati gli interessi
Che Governo di ladri

Enrico Desiderio
Enrico Desiderio
6 Giugno 2020 9:52

Pagare degli interessi non è un anticipazione ma un prestito, purtroppo in italia i diritti bisogna pagarli.

Camillo Sarli
Camillo Sarli
Reply to  Enrico Desiderio
8 Giugno 2020 13:12

Camillo Sarli. Voi politici state attenti che la pazienza sta per finire i forconi sono sempre pronti per inforcarvi. dovete spremerci fino alla morte. i vitalizi non dovrebbero più esistere ,ma voi politici non gli togliete per comodità vostra. ci vuole una rivoluzione del popolo per elimirare quel furto autorizzato dai politici? Io sono pronto,come tanti altri.

Rosanna
Rosanna
Reply to  Camillo Sarli
10 Luglio 2020 22:42

Anch’io sono pronta è uno schifo dello schifo

Roberto
Roberto
10 Luglio 2020 22:44

Truffa legalizzata… d’altronde non ci si poteva aspettare molto altro da chi ha rubato 49 milioni di euro… sono soldi già accantonati in più di 40 anni di lavoro.. i datori di lavoro sono obbligati a corrisponderli entro 60 gg… nel pubblico invece si rischia di attendere fino a 5 anni… uno schifo