Controlli anti Covid: a Livorno sassaiola contro la Polizia Locale

lentepubblica.it • 21 Ottobre 2020

controlli-anti-covid-livorno-sassaiola-polizia-localeUn aggressione brutale da parte di giovani che non stavano rispettando le regole: ferito un agente della Municipale.


Succede ma non dovrebbe: in occasione dei controlli anti Covid a Livorno sassaiola da parte di alcuni delinquenti ai danni della Polizia Locale, ferito un agente.

La delinquenza giovanile non ha limiti: e nemmeno il Coronavirus riesce a frenarla.

Ecco cosa è accaduto nella città toscana.

Controlli anti Covid: a Livorno sassaiola contro la Polizia Locale

In sintesi, un gruppo di ragazzini ha accerchiato e aggredito con calci, pugni, sassi e bastoni carabinieri e agenti di polizia municipale che erano intervenuti in piazza Attias, nel centro di Livorno, per verificare la presenza di assembramenti e far rispettare le norme anti covid.

Ad aggravare la situazione l’età dei delinquenti: alcuni degli aggressori sarebbero stati minorenni.

Nelle immagini si vedono tre macchine dei militari dell’Arma e un’auto della polizia locale circondate da diversi ragazzi, la maggior parte senza mascherina, davanti all’entrata della Coin.

Così è partita una sassaiola all’indirizzo delle forze dell’Ordine: ad avere la peggio un agente di Polizia Locale che è rimasto ferito.

Le immagini sono state riprese e postate su Facebook da un consigliere comunale, Alessandro Perini.

In serata beccato uno degli aggressori, un 17enne: portato in caserma e denunciato. Gli altri responsabili identificati a breve grazie ai video girati da alcuni passanti e dalla videocamere di sicurezza.

Qui di seguito potete vedere il video della brutale e insensata aggressione.

 

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments