lentepubblica

DL Aiuti Bis: la nota di lettura per gli Enti Locali

lentepubblica.it • 29 Agosto 2022

dl-aiuti-bis-nota-lettura-enti-localiNella nota di lettura curata da Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani, sono contenute tutte le misure di interesse per gli Enti Locali contenute nel DL Aiuti Bis.


Disponibile la nota redatta dall’Anci sul Dl 115/2022 contente “Misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali” (c.d “Aiuti bis”) che illustra le principali norme di interesse per i Comuni e le Città metropolitane.

Si ricorda che il decretolegge 9 agosto 2022, n. 115, c.d “Aiuti bis”, pubblicato nella GU del 9 agosto scorso, contiene importanti misure in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali.

DL Aiuti Bis: la nota di lettura per gli Enti Locali

Il decreto implementa una serie di misure in materia di energia, politiche sociali e industriali per contrastare gli effetti economici della crisi internazionale.

Questo testo normativo si pone in linea di continuità con il Decreto Aiuti (D.L. 17 maggio 2022, n. 50, convertito con modificazioni in L. 15 luglio 2022, n. 91),

Qui di seguito i contenuti sintetici delle disposizioni dinteresse per i Comuni e le Città Metropolitane, che nello specifico riguardano:

  • Rafforzamento del bonus sociale energia elettrica e gas
  • Introduzione del “cliente vulnerabile” anche nel settore del gas
  • Azzeramento oneri generali di sistema nel settore elettrico per il quarto trimestre 2022
  • Riduzione dell’IVA e degli oneri generali nel settore del gas per il quarto trimestre 2022
  • Estensione del credito di imposta a favore delle imprese per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale
  • Estensione del credito di imposta per l’acquisto di carburanti per l’agricoltura e la pesca
  • Riduzione delle accise e delle imposte sul valore aggiunto su alcuni carburanti
  • Istituzione di un Fondo per il sostegno al trasporto pubblico locale e regionale
  • Proroga della compensazione degli extraprofitti derivanti da impianti di fonti rinnovabili
  • Esonero misure fiscali per il welfare aziendale
  • Erogazione indennizzi per le imprese agricole danneggiate dalla siccità
  • Rafforzamento della governance della gestione del servizio idrico integrato
  • Rafforzamento della dichiarazione dello stato di emergenza per deficit idrico
  • Misure straordinarie in favore degli enti locali
  • Disposizioni urgenti in materia di eventi sismici
  • Estensione al 2023 della sospensione del pagamento dell’anticipazione di liquidità per gli enti locali coinvolti nel Sisma Centro Italia
  • Completamento ricostruzione sisma 2012
  • Riparto risorse destinate alla copertura dei fabbisogni standard
  • Incremento Fondi per le misure in materia di accoglienza
  • Rifinanziamento Fondo bonus trasporti.

Il testo completo della nota

Qui di seguito è disponibile il testo completo della nota Anci.

 

0 0 votes
Article Rating

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments