Emersione rapporti di lavoro: la circolare ministeriale

lentepubblica.it • 10 Agosto 2020

emersione-rapporti-di-lavoro-circolareMinistero dell’Interno e Ministero del Lavoro hanno redatto una Circolare esplicativa con tutte le istruzioni sulla materia.


Disponibile la Circolare esplicativa sulla procedura di emersione di rapporti di lavoro disciplinata dal decreto interministeriale del 27 maggio 2020 (Gazzetta Ufficiale, Serie generale, n.137 del 29 maggio 2020).

Emersione rapporti di lavoro: la circolare ministeriale

In primo luogo con questo documento, che fa seguito alle circolari del 30 maggio e del 5 giugno scorsi, i ministeri dell’Interno e del Lavoro forniscono ulteriori informazioni su:

  • avvio/prosecuzione dell’attività lavorativa in attesa della definizione della procedura di regolarizzazione;
  • poi cessazione del rapporto di lavoro;
  • datore di lavoro plurimo nelle domande di regolarizzazione per lavoro domestico e assistenza alla persona;
  • e anche precisazioni in merito alla tipologia dei rapporti di lavoro che possono essere oggetto del procedimento di regolarizzazione;
  • regolarizzazione in favore di lavoratori titolari di permessi di soggiorno per richiesta asilo;
  • infine accesso alla procedura di regolarizzazione di cui al comma 1 di un lavoratore straniero regolare con un contratto di lavoro in corso di validità.

Ricordiamo che la procedura è disponibile dal 1° giugno al 15 agosto 2020. Pertanto la scadenza è molto vicina.

Si ricorda inoltre che è possibile presentare le domande per le procedure relative all’emersione dei rapporti di lavoro dei cittadini extracomunitari, italiani e dell’Unione europea e al rilascio di permessi di soggiorno temporaneo per cittadini stranieri con permesso di soggiorno scaduto dal 31 ottobre 2019.

Infine, due differenti procedure regolano la presentazione delle domande agli uffici del ministero dell’Interno in base ai soggetti interessati. Maggiori informazioni a questo link.

A questo link il testo completo della nuova Circolare.

 

 

0 0 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments