fbpx

Forum PA 2016: calendario degli eventi

lentepubblica.it • 20 Maggio 2016

forumpaimgnewsAl via a Roma il prossimo 24 maggio la XXVII edizione del Forum Pa, la mostra convegno dell’innovazione nella Pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali, in programma fino al 26 maggio presso il Palazzo dei congressi dell’Eur. L’Inail sarà presente alla manifestazione con lo stand integrato “Casa del Welfare” – insieme a Ministero del Lavoro, Inps, Italia Lavoro, Covip e Isfol – e con propri seminari e workshop.

 

Il Paese che cambia, cambia la PA e viceversa. Un circolo virtuoso o vizioso, una circolare interdipendenza tra lo sviluppo equo e sostenibile del Paese e la trasformazione della pubblica amministrazione. In questo scenario il Forum descriverà il percorso verso una amministrazione agile per una crescita inclusiva, così come dettano gli ultimi impegni dei Paesi OCSE. Un processo evolutivo che sarà declinato durante la 3 giorni, in tre aree principali, a cui si riferiranno oltre centocinquanta eventi: ‘Cambia la PA, cambia il Paese, nuovi modelli di amministrazione per una società che cambia’,  ‘lo Stato Innovatore, una nuova politica economica ed industriale per l’innovazione, lo sviluppo, l’occupazione’ e ‘Digital first: costruire una vera cittadinanza digitale per cittadini e imprese’.

 

Convegni con i vertici del Governo e ospiti d’eccezione. Ciascuno di questi macrotemi, darà origine, nei tre giorni della manifestazione, ad uno o più convegni di scenario alla presenza dei vertici di Governo e di grandi personalità. Si comincia il 24 maggio con un keynote di livello internazionale tenuto da Jeremy Rifkin, economista, attivista e saggista, autore del libro “La società a costo marginale zero”. Si prosegue mercoledì 25 maggio con l’appuntamento centrale sul tema della PA e della cittadinanza digitale, che vedrà il keynote di Antonio Samaritani, Direttore generale di AgiD. Nel pomeriggio, nel dibattito sui Comitati Unici di Garanzia per le pari opportunità interverranno Maria Anna Madia, Ministro per la Semplificazione e Pubblica Amministrazione, Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute, Maria Elena Boschi , Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il parlamento. Infine, nella giornata conclusiva del 26 maggio, l’evento dedicato allo Stato innovatore che vedrà l’intervento del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Piercarlo Padoan.  Seguiranno poi convegni tematici che hanno l’obiettivo di un confronto tra gli stakeholders sullo stato di attuazione dei singoli progetti di cambiamento e sulle condizioni per una più veloce fase di “execution”. Infine su ciascuna area si svolgeranno incontri specifici: “focus”, per far conoscere le migliori esperienze, e la “Academy”, per offrire momenti formativi (gratuiti) e informativi ai dipendenti pubblici.

 

Il 25 maggio un incontro con i vertici dell’Istituto. ‘Il nuovo Inail tra tecnologia, ricerca e servizi alla persona’, questo il titolo del convegno in programma per la seconda giornata di lavori, il 25 maggio dalle ore  09:30 alle 11:30. L’Istituto racconterà l’ampliamento delle proprie funzioni negli ultimi anni la conseguente trasformazione del proprio ruolo nel sistema del welfare italiano, che lo ha fatto diventare un sistema globale che integra cultura della sicurezza e della prevenzione, assicurazione dai rischi, tutela e assistenza ai lavoratori per gli aspetti sanitari, di riabilitazione e di reinserimento lavorativo. Il nuovo Inail utilizza la tecnologia, i programmi di ricerca e l’organizzazione quali leve fondamentali per dare forza alla propria azione innovativa. L’incontro vedrà la presenza, tra i relatori, del Presidente Massimo De Felice e del Direttore Generale Giuseppe Lucibello in apertura e chiusura dei lavori.

 

Un ricco programma di seminari. Molti gli approfondimenti da segnalare, a partire dalla prima giornata di lavori. Alle 14:40 il seminario sull’impiego dell’intelligenza artificiale nell’ambito della codifica e prevenzione di infortuni dal titolo “IRIDE-ESAW: la codifica degli infortuni attraverso l’utilizzo di un motore semantico”. Alle ore 16:00, in programma l’evento intitolato “Analisi predittive e controlli collaborativi” come strumenti di modernizzazione dell’azione amministrativa, dedicato alla sfida di Inail nella ricerca di soluzioni digitali per la realizzazione di un sistema di sicurezza interna, orientato alla trasparenza e al miglioramento della qualità dei servizi al cittadino. Il 25 maggio invece alle 16:00 in programma il seminario “Il rischio organizzativo: analisi e benefici sul benessere dell’elemento umano”

 

Sport e disabilità: soluzioni tecnologiche per protesi ed ausili. Tra gli eventi da segnalare, il seminario di giovedì 26 maggio, alle ore 11:00 dedicato alle soluzioni tecnologiche per protesi e ausili in ambito sportivo, a cura del Centro Protesi Inail di Vigorso di Budrio.  Autonomia e reinserimento sono i principi a cui si ispira l’attività di servizio che il Centro di Vigorso svolge nei confronti delle persone con disabilità motoria, infortunati sul lavoro e non. Il Centro Protesi infatti, seguendo un particolare modello operativo, realizza protesi e presidi ortopedici personalizzati, alla cui costruzione affianca un training riabilitativo specifico, per consentire il massimo recupero ottenibile dalla persona.

Fonte: INAIL
avatar
  Subscribe  
Notificami