Istituiti 16 nuovi Comuni per fusioni intercorse fra 37 Comuni

lentepubblica.it • 10 Gennaio 2014

L’Istat ha ufficializzato ieri la lista delle prime variazioni amministrative dovute ai processi di fusione in corso in molti Comuni italiani.

Complessivamente dal 1° Gennaio 2014 sono stati istituiti ben 16 nuovi Comuni, nati a seguito delle fusioni di 37 Comuni (vedi lista in pdf).

Le regioni interessate sono: Friuli V.G. (1), Emilia Romagna (4), Marche (2), Toscana (7), Campania (1) e Veneto (1)

Nei prossimi mesi sono attese ulteriori fusioni nei Comuni di altre Regioni (Lombardia in primis) in cui non sono ancora terminate le procedure normative o di consultazione popolare tramite referendum.

Infine, l’istituzione del Comune di Mappano (TO) avvenuta nel 2013 è sospesa, per effetto della sentenza del TAR Piemonte e sino all’emanazione della sentenza definitiva della Corte Costituzionale sulla legittimità della Legge istitutiva.

Il numero complessivo dei Comuni italiani passa dunque da 8092 a 8071.

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami