lentepubblica

Liquidazione TFR-TFS: tutte le novità dal 2023

lentepubblica.it • 19 Novembre 2022

liquidazione-tfr-tfs-novita-2023In una recente circolare dell’INPS, la n° 125/2022 si offre una panoramica completa sulle novità riguardanti la liquidazione di TFR e TFS a partire dal 1° gennaio 2023.


Nel contesto di trasformazione digitale e tecnologica della pubblica Amministrazione, l’Istituto ha attivato un importante processo, in adesione alla normativa di riferimento (cfr., tra gli altri, il decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, e successive modificazioni), finalizzato al potenziamento della digitalizzazione dei servizi e delle procedure amministrative.

Per questo motivo saranno introdotte novità anche per quanto riguarda la la liquidazione di TFR e TFS a partire dal 1° gennaio 2023.

Scopriamo tutti i dettagli.

Liquidazione TFR-TFS: tutte le novità dal 2023

L’INPS ha pertanto fornito le istruzioni per l’utilizzo del canale telematico di comunicazione dei dati necessari alla liquidazione dei trattamenti di fine servizio, nonché precisazioni sull’avvio in modalità esclusiva del canale telematico TFS-TFR.

Nella circolare 4 novembre 2022, n. 125, l’INPS ricorda innanzitutto che, a decorrere dal 1 gennaio 2023, l’utilizzo degli strumenti digitali diverrà esclusivo sia per il TFS che per il TFR.

Il passaggio all’utilizzo esclusivo del canale digitale mira a superare le criticità legate alla trasmissione da parte delle Amministrazioni pubbliche della documentazione cartacea, attraverso i modelli “PL/1“, “350/P” e “TFR/1″ per la liquidazione del TFS e del TFR, utilizzando, laddove disponibili, le informazioni presenti su Posizione Assicurativa attraverso le denunce contributive mensili (flusso Uniemens) inviate dalle Amministrazioni.

Inoltre si ricorda che l’INPS con il messaggio n. 3400 del 20 settembre 2019 ha fornito le prime indicazioni relative alla telematizzazione della comunicazione dei dati giuridici ed economici necessari alla liquidazione del TFS, mentre nell’ambito delle procedure TFR lo scambio digitale dei dati è stato introdotto con la circolare n. 185 del 12 dicembre 2021.

Per poter operare con il nuovo sistema di scambio telematico dei dati, le amministrazioni devono essere abilitate ad accedere attraverso il sito istituzionale dell’Inps sia alla procedura nuova passweb, sia alla procedura di comunicazione di cessazione TFS. In conclusione, la circolare n. 125/2022 spiega tutti i passaggi procedurali cui sono tenute le singole amministrazioni pubbliche.

Il testo completo della Circolare dell’INPS n° 125/2022

Potete consultare qui di seguito il documento completo elaborato dall’INPS.

 

4.5 2 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments