fbpx

Mobilità nella PA: ecco il decreto per l’assegnazione dei posti

lentepubblica.it • 8 Febbraio 2017

mobilita scuola miur rispostaSul portale “Mobilità.gov” è stato pubblicato il Decreto del 31 gennaio 2017 recante l’assegnazione dei posti presso le amministrazioni pubbliche di destinazione.

 


Sullo stesso portale del Dipartimento della Funzione pubblica è data evidenza dell’esito delle procedure con riferimento al personale degli enti di area vasta non ricollocato nella prima fase e nella seconda fase, come risultante dagli elenchi pubblicati.

 

Si tratta della cd. Fase 3 per la mobilità delle Province e delle Città metropolitane: il Dipartimento ha proceduto all’assegnazione unilaterale del personale degli enti di area vasta non ricollocato nella prima fase e nella seconda fase.

 

Per le assegnazioni sono stati considerati i seguenti criteri:

 

– il personale comandato è assegnato all’amministrazione presso cui è in posizione di comando;

 

– il personale di polizia provinciale è assegnato agli enti locali, con funzioni di polizia locale nel limite dei posti disponibili e quindi visualizzati nell’offerta, ai sensi dell’articolo 7, comma 1, lett. b), del D.M. 14 settembre 2015. Per il restante personale di polizia provinciale la ricollocazione avviene secondo i criteri previsti per i dipendenti in soprannumero tenuto conto della preferenza espressa in merito al mantenimento o meno del profilo di inquadramento.

 

Le riassegnazioni decorrono dal 20 febbraio.

 

In allegato il decreto.

 

 

Fonte: Ministero per la Pubblica amministrazione e la semplificazione
avatar
  Subscribe  
Notificami