Pensioni, online la Certificazione Unica dei redditi Inps 2018

lentepubblica.it • 21 Marzo 2019

pensioni-online-certificazione-unica-redditi-inps-2018Pensioni, è online la Certificazione Unica dei redditi Inps 2018. L’Istituto di previdenza informa circa le modalità per ottenere il rilascio della certificazione unica dei redditi dal sostituto d’imposta.


Da ieri è possibile scaricare la certificazione unica 2019 relativa ai redditi conseguiti nel 2018 attraverso il sito internet dell’Inps. Lo rende noto l’Inps in un comunicato stampa diffuso in giornata. Come noto, l’Istituto in qualità di sostituto d’imposta, annualmente, è tenuto a rilasciare la certificazione unica dei redditi. Tale certificazione include oltre i redditi da lavoro dipendente, assimilati e di pensione, anche i redditi derivanti da lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi.

Anche quest’anno, come già accaduto in passato, gli utenti in possesso di Pin, anche solo ordinario, potranno scaricare e stampare la certificazione unica direttamente dal sito Inps accedendo al percorso di navigazione seguente: Accedi ai servizi > Servizi per il cittadino > Certificazione unica 2019 > (codice fiscale PIN). Gli utenti possono accedere al servizio anche tramite le credenziali del cosiddetto SPID che può essere richiesta agli identity provider accreditati dall’AGID. Per i pensionati la CU sarà accessibile anche tramite il servizio Cedolino della pensione.

Servizio Smartphone

La novità di quest’anno è la possibilità di scaricare agevolmente la CU2019 anche con il proprio smartphone dall’applicazione Inps Mobile, selezionando dall’elenco di Tutti i servizi la voce Certificazione Unica ed accedendo con le proprie credenziali. Il pdf generato dall’app può anche essere inoltrato utilizzando i più comuni canali di messaggistica. Alle 8 di questa mattina risultavano scaricate oltre 84mila CU di cui 65mila da portale con PIN cittadino e 17mila da app, più altre dai vari canali ulteriori. È possibile ottenere la Certificazione Unica anche tramite posta elettronica certificata (PEC) con la richiesta che va trasmessa all’indirizzo richiestacertificazioneunica @ postacert.inps.gov.it completa di copia del documento d’identità del richiedente. La Certificazione Unica sarà inviata alla casella PEC utilizzata per la richiesta.

I canali alternativi

In alternativa al canale telematico, la certificazione unica può comunque essere ottenuta presso le strutture territoriali dell’Istituto. A tal fine l’Inps rende disponibile almeno uno sportello dedicato al rilascio cartaceo della certificazione unica in ciascuna struttura territoriale presso il quale il richiedente, o un suo delegato, può rivolgersi. La richiesta può essere effettuata anche tramite le postazioni telematiche self-service presso le strutture territoriali dell’Inps mediante l’utilizzo della Tessera Sanitaria oppure tramite posta elettronica certificata per i cittadini in possesso di PEC. In quest’ultimo caso i cittadini dovranno inviare all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’Inps la richiesta corredata da copia del documento di identità del richiedente. Conseguentemente la Certificazione Unica sarà recapitata alla casella PEC utilizzata dal richiedente.

Infine la documentazione può essere richiesta presso patronati, Centri Assistenza Fiscale, professionisti abilitati all’assistenza fiscale (es. commercialisti o consulenti del lavoro). Gli intermediari, in tal caso, saranno tenuti a conservare la delega e copia del documento di identià del richiedente per almeno tre anni dalla richiesta.

Fonte: Pensioni Oggi (www.pensionioggi.it) - articolo di Eleonora Accorsi
avatar
  Subscribe  
Notificami