fbpx

INPS: l’importanza del PIN per le pratiche online

lentepubblica.it • 8 Maggio 2015

pin-inpsIl PIN dispositivo è lo strumento INPS istituito per garantire un accesso sicuro ai servizi digitali dell’Ente previdenziale. Si distingue dal comune PIN online in quanto, diversamente da quest’ultimo, non serve ad effettuare consultazioni ma a “disporre” di servizi, come ad esempio l’invio di domande per prestazioni (pensione, congedo e indennità di maternità anticipata e obbligatoria, di disoccupazione, di accompagnamento, assegni familiari…).

 

L’ulteriore livello di sicurezza del PIN dispositivo rispetto a quello online è dunque legato al fatto che il codice serve a inoltrare la richiesta di prestazioni, compresa la pensione degli ex-Inpdap ed Enpals:

 

PIN online e dispositivo

 

Qual è la differenza di funzionamento tra le procedure avviate con il PIN online – che tutti cittadino già hanno o possono richiedere telematicamente – e quelle con PIN dispositivo?

 

 

La differenza è che le richieste inviate con PIN dispositivo vengono protocollate e subito gestite, mentre quelle inviate con PIN online rimangono ferme finché «il PIN non assumerà caratteristiche “dispositive”». In pratica, il PIN dispositivo è obbligatorio per inoltrare molte richieste e tutte le pratiche che lo richiedono resteranno congelate finché l’utente non provvederà a dotarsi del codice.

 

Ottenere il PIN dispositivo

 

Come si ottiene il PIN dispositivo? O recandosi di persona presso le sedi INPS oppure con una procedura telematica ad hoc in tre tempi. Tale procedura online per avviare la richiesta del PIN dispositivo è attiva sul portale INPS. Come visualizzare la pagina di riferimento?

 

 

  1. al termine dell’invio telematico di un istanza, dopo che compare apposito avviso e invito a richiedere il PIN dispositivo;
  2. dalla home page del sito seguendo il percorso “Richiedi il tuo PIN online” > “Converti PIN (servono vecchio PIN e codice fiscale).

 

 

Procedendo in questo modo si approda ad un modulo precompilato, che andrà stampato, firmato e trasmesso, secondo le seguenti opzioni:

 

 

  • di persona: presentando il modulo presso le sedi INPS territoriali.

 

  • online: inviando copia digitale del modulo con apposita funzione di invio della procedura online, allegando scansione digitalizzata del documento di identità;

 

 

  • per fax: inviando al numero 800 803 164 il modulo firmato e la copia del documento di riconoscimento.

 

Le ultime due tipologie di richiesta saranno processate dagli operatori del contact-center. Se la documentazione allegata alle richieste risulta incompleta o illeggibile, il PIN non sarà attivato e la richiesta sarà annullata, dandone notifica via email.

 

Il rilascio del codice PIN dispositivo presso le sedi INPS prevede che l’operatore di sede attivi procedura telematica Intranet (http://intranet.inps.it -> Servizi -> Gestione e assistenza servizi internet -> Assegnazione PIN per utenti internet) verificando il codice fiscale dell’utente e gli estremi del documento di riconoscimento (procedere alla loro rettifica nei sistemi informativi INPS se diversi dal documento esibito dall’utente al momento della richiesta del PIN dispositivo). L’esito dell’operazione sarà notificata via email alla fine della procedura.

Fonte: PMI (www.pmi.it)
avatar
  Subscribe  
Notificami