Prestito NoiPA, ecco quali sono i vantaggi

lentepubblica.it • 23 Aprile 2019

prestito-noipaI dipendenti pubblici possono beneficiare di finanziamenti agevolati adatti ad ogni esigenza. Uno di questi, senza dubbio dai risvolti molto interessanti, è il Prestito NoiPA: ecco i suoi vantaggi.


I dipendenti statali possono godere di una serie di aiuti in convenzione, che vanno dal sostegno del diritto allo studio e formazione, fino ad incentivi su prestiti e finanziamenti, sia di breve durata che pluriennali.

Tra le varie opzioni per il dipendente pubblico il Prestito NoiPA ha condizioni vantaggiose e tempistiche ridotte, grazie all’accordo tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze ed i numerosi istituti di credito aderenti all’iniziativa.

Che cos’è il Prestito NoiPA

Chi lavora nella pubblica amministrazione può richiedere un contratto di finanziamento convenzionato con NoiPA: i Prestiti in convenzione Inpdap ed Inps sono stati rinnovati con una procedura molto semplice, snella ed a condizioni estremamente agevolate.

Il vantaggio di questo prestito consiste nell’ottenere elevate somme di denaro con restituzione agevole, entro un periodo massimo di 10 anni.

Per richiedere questo prestito è sufficiente avere con sé:

  • Documento di identità in corso di validità
  • Tessera sanitaria
  • Ultima busta paga

Dopo l’accettazione del prestito, le rate verranno restituite delegando l’amministrazione al prelievo direttamente dalla busta paga.

Una consulenza da esperti del settore

Per poter sfruttare al meglio le opportunità di queste agevolazioni occorre senz’altro rivolgersi a partner affidabili come MA.PI.FIN Srls, che vanta una pluriennale esperienza nei prestiti NoiPA in convenzione.

MA.PI.FIN Srls, uno dei leader in questo settore, gestisce ed eroga le domande direttamente per conto dell’Istituto di Credito che ha la convenzione con NoiPA.

Con quali Enti, nello specifico, è convenzionato questo agente?

Praticamente con una larghissima fetta del comparto pubblico:

  • Pubbliche amministrazioni;
  • Enti previdenziali;
  • Scuole;
  • Forze Armate.

Possono dunque approfittare del prestito agevolato coloro che hanno uno stipendio gestito direttamente da NoiPA.

Qual è la peculiarità dell’offerta di questo soggetto?

MA.PI.FiN eroga la somma senza richiedere alcuna motivazione specifica o contingente per la richiesta di credito.

E questo fa sì che il cliente possa sentirsi meno vincolato e più libero: poiché la concessione del prestito si basa esclusivamente sulle sue esigenze.

La quantificazione della somma concessa, invece, si basa su una rata massima approvata dal MEF e trattenuta mensilmente in busta paga: la durata massima è stabilita in 120 mensilità.

Solitamente, il tempo medio di durata dell’iter per l’erogazione del Prestito NoiPA è compreso tra i 45 giorni ed i 60 giorni.

Infine occorre aggiungere che MA.PI.FiN opera come agente, con mandato diretto, di Fides Spa, un intermediario finanziario che svolge attività di concessione di finanziamenti ai dipendenti pubblici e privati.

N.B. La richiesta del prestito è sempre soggetta all’approvazione dell’istituto di credito erogante.

È possibile richiedere una consulenza gratuita e senza impegno per verificare rata, durata e importo del prestito.

Un esempio delle offerte di MA.PI.FIN

Qui di seguito abbiamo alcuni esempi delle offerte di MA.PI.FIN, che si distinguono in due macro-categorie:

  • Cessione del quinto stipendio – La cessione del quinto di stipendio è definita così poiché l’importo massimo della rata di rimborso del prestito non può superare il 20% dello stipendio mensile netto continuativo. Inoltre la durata massima consentita è di 120 mesi e la minima abitualmente non è inferiore ai 24 mesi;

prestito-noipa-cessione-stipendio

  • Cessione del quinto pensione – Anche per i pensionati esiste la possibilità di contrarre prestiti personali estinguibili con una trattenuta diretta sulla rata della pensione.

prestito-noipa-cessione-pensione

In conclusione, grazie anche al lavoro di consulenza offerto da soggetti qualificati come MA.PI.FIN possiamo affermare che il prestito NoiPA si conferma, per i dipendenti pubblici, una delle migliori soluzioni per ottenere credito.

Un modo semplice ed estremamente veloce per disporre di una somma extra da utilizzare per le proprie specifiche necessità: una cifra aggiuntiva per far fronte a spese impreviste oppure portare a termine progetti a lungo rimandati.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami