Quota 100: un disegno di legge ad hoc conterrà il progetto

lentepubblica.it • 2 Novembre 2018

quota-100-disegno-di-leggeQuota 100, in un disegno di legge ad hoc sarà contenuto per intero il nuovo progetto. Lo conferma la nuova bozza di legge di bilancio, datata 29 ottobre.


La Riforma delle pensioni con la quota 100 e il reddito di cittadinanza saranno contenuti in due specifici provvedimenti normativi, collegati alla manovra finanziaria. Lo anticipano fonti vicine all’esecutivo rilanciate da diverse agenzie di stampa. Il testo della legge di bilancio verrà inviato questa sera, o al massimo domani, in Parlamento ma non avrà al suo interno il delicato capitolo sulla previdenza e sul reddito cittadinanza. Per il quale probabilmente il Governo ha bisogno di più tempo per metterlo a punto.

 

La bozza della Legge di bilancio conferma, invece, le coperture economiche con l’istituzione di due fondi da 9 miliardi per il reddito e di 6,7 miliardi (7 miliardi dal 2020) per le pensioni.

 

Nella nuova bozza si precisa che “nell’ambito del Fondo per il reddito di cittadinanza, fino a 1 miliardo nel 2019 e 2020” va ai centri per l’impiego, “fino a 10 milioni” all’Anpal. Come già anticipato ieri sulle pagine di questo giornale l’esecutivo punta ad introdurre la quota 100 con 62 anni e 38 di contributi a partire dal 2019 con quattro finestre annue di accesso per i lavoratori del settore privato e due per i dipendenti pubblici. Naturalmente nel settore scolastico la finestra di accesso resterebbe unica al 1° settembre 2019 (1° novembre 2019 per il comparto Afam).

 

Con la quota 100 torna pure il divieto di cumulo reddito/pensione: chi sceglierà il pensionamento anticipato non potrà cioè cumulare reddito da lavoro dipendente o autonomo (ad eccezione di piccoli impieghi come, ad esempio, il lavoro occasionale o comunque entro un limite di 5mila euro annui) per un periodo di 24 mesi dalla data di pensionamento; obiettivo rafforzare il ricambio generazionale nelle imprese e nelle pubbliche amministrazioni.

 

Altra novità a cui starebbe lavorando l’esecutivo è impedire l’accesso alla quota 100 per i lavoratori in isopensione ai sensi dell’articolo 4 della legge 92/2012.

 

La precisazione sarebbe fonte di due conseguenze: da un lato chi si trova nell’esodo continuerà a restarci sino al raggiungimento dei requisiti per la pensione di vecchiaia o la pensione anticipata come al momento dell’adesione allo scivolo (scivolo che attualmente può durare sino a sette anni) ancorchè maturino i requisiti per la quota 100. In sostanza le aziende che hanno accettato l’esodo dovranno continuare a farsi carico del pagamento dell’assegno e del versamento della contribuzione correlata senza poter profittare della novella. In secondo luogo in futuro non si potrà far partire l’esodo considerando la data di maturazione del requisito della quota 100.

 

Altra novità dell’ultim’ora sarebbe quella ampliare ulteriormente gli anticipi per la pensione per i lavoratori assicurati presso il fondo volo: dall’attuale sconto di cinque anni rispetto ai requisiti per la pensione di vecchiaia o anticipata standard si passerebbe a sette anni.

 

Fonte: Pensioni Oggi (www.pensionioggi.it) - articolo di Bruno Franzoni
avatar
4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
lentepubblica.it - Riforma Pensioni 2019: gli emendamenti al Senatolentepubblica.it - Reddito di Cittadinanza 2019, nessuna riduzione di platealentepubblica.it - La Quota 100 slitta? L'emendamento del Governo è stato posticipatolentepubblica.it - Quota 100: le pensioni si ridurranno? Di quanto? Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] stime Upb chi optasse per quota 100 subirebbe una riduzione della pensione lorda rispetto a quella corrispondente alla prima uscita […]

trackback

[…] della Riforma delle pensioni con il varo della quota 100 slitta ancora di qualche giorno. Nel primo pacchetto di 56 emendamenti alla manovra di governo e […]

trackback

[…] decreto ad hoc per il reddito di cittadinanza e Quota 100 era già stato ventilato dal governo prima della […]

trackback

[…] i primi emendamenti alla manovra sul capitolo pensioni. In attesa del progetto del Governo sulla quota 100  un emendamento alla manovra depositato in commissione Bilancio al Senato, che ha come primo […]