fbpx

Quota 96: tagliata fuori da DDL Scuola, se ne riparlerà?

lentepubblica.it • 27 Marzo 2015

creditiIl disegno di legge su “La buona scuola” adottato dal Consiglio dei ministri è focalizzato sulla stabilizzazione in ruolo di docenti precari e di vincitori di concorso: pertanto, non viene affrontata la questione specifica dei quota 96 della scuola. Lo ha ricordato il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini nel corso dell’audizione alla Commissione Istruzione del Senato lo scorso 24 marzo. Il ministro ha indicato che “coerentemente con quanto quanto esplicitato dal Ministro della semplificazione e della pubblica amministrazione, onorevole Madia, rispondendo ad un’interrogazione a risposta immediata svolta lo scorso 11 febbraio presso la Camera dei deputati, ove è stata rimarcata la volontà dell’Esecutivo di individuare, quale priorità di intervento, il sostegno alle persone prive attualmente di prospettiva occupazionale il ddl non ha previsto nulla per i lavoratori che si riconoscono in questa condizione.

 

Tale problematica, ha detto il Ministro, coinvolgeva circa 4.000 persone di cui circa 1.000 hanno già presentato domanda di accesso all’assegno previdenziale all’INPS, con un esito positivo. Ne consegue che, ad oggi, la tematica in oggetto coinvolge poco meno di 3.000 persone, su cui sarà avviata una prossima riflessione” ha concluso la Giannini.

Fonte: Pensioni Oggi (www.pensionioggi.it)
avatar
  Subscribe  
Notificami