Rientro in Presenza nella PA: il Decreto di Brunetta e le Slide della Funzione Pubblica

lentepubblica.it • 13 Ottobre 2021

rientro-in-presenza-pa-decreto-di-brunetta-slide-funzione-pubblicaRientro in Presenza nella PA: sono disponibili il testo del Decreto del Ministro Brunetta e le Slide della Funzione Pubblica.


Il decreto del Ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, con le indicazioni per il rientro in presenza dei dipendenti pubblici dal 15 ottobre, è stato inviato:

  • al Presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga
  • al Presidente dell’Anci, Antonio Decaro
  • e al Presidente dell’Upi, Michele De Pascale.

Ricordiamo anche che Il Premier Draghi ha adottato con dpcm le linee guida relative all’obbligo di possesso e di esibizione della certificazione verde COVID-19 da parte del personale delle pubbliche amministrazioni, a partire dal prossimo 15 ottobre.

A questo link potete consultare le schede di sintesi elaborate da ALI – Autonomie Locali Italiane.

Rientro in Presenza nella PA: il Decreto di Brunetta e le Slide della Funzione Pubblica

Il testo ha ricevuto:

  • il 7 ottobre il via libera della Conferenza Unificata
  • e il 5 ottobre, per gli aspetti legati alla sicurezza sanitaria, quello del Comitato tecnico-scientifico.

Pertanto adesso sarà trasmesso a tutte le Amministrazioni Pubbliche.

Con il decreto del Presidente del Consiglio, Mario Draghi, del 23 settembre scorso, il lavoro agile ha cessato di essere una delle modalità ordinarie di svolgimento del lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni.

Il decreto del Ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, disciplina ora il rientro al lavoro in presenza per tutti i dipendenti della Pubblica amministrazione a partire dal prossimo 15 ottobre.

Sul decreto, per gli aspetti di sicurezza sanitaria, il Comitato tecnico-scientifico ha dato parere favorevole nella seduta del 5 ottobre.

Ogni Amministrazione:

  • adotterà le misure organizzative necessarie all’attuazione delle misure previste dal Dm entro i successivi 15 giorni,
  • assicurando da subito la presenza in servizio del personale preposto alle attività di sportello e di ricevimento degli utenti (front office) e dei settori preposti all’erogazione di servizi all’utenza (back office), anche attraverso la flessibilità degli orari di sportello e di ricevimento dell’utenza.

Inoltre per evitare di concentrare l’accesso al luogo di lavoro nella stessa fascia oraria e per garantire la più ampia utilizzazione degli sportelli al pubblico (front office):

  • sarà consentita la massima flessibilità degli orari di ingresso e di uscita e di apertura al pubblico degli sportelli,
  • anche in deroga alle modalità previste dai contratti collettivi e nel rispetto del sistema di partecipazione sindacale.

Potete leggere il testo completo del Decreto a questo link.

Invece potete consultare le slide della Fuzione pubblica a questo link.

I servizi di supporto alle amministrazioni

Infine nella lettera a Regioni, Anci e Upi, il Ministro Brunetta ha informato dei servizi di supporto alle amministrazioni attivati dal Dipartimento della Funzione pubblica, in collaborazione con Formez PA. Lo scopo è garantire la corretta e omogenea attuazione delle disposizioni sul rientro dei dipendenti con:

  • l’helpdesk Linea Amica Digitale (www.lineaamica.gov.it), dove saranno pubblicate apposite Faq;
  • una casella email dedicata (lavoropubblico@governo.it) per raccogliere segnalazioni e richieste di chiarimenti da parte delle amministrazioni;
  • e infine un numero verde dedicato (800 254 009), gestito da Formez PA, che sarà attivo da mercoledì 13 ottobre.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments