fbpx

Riforma Pa, arriva lo scivolo per gli statali: a casa con lo stipendio ridotto

lentepubblica.it • 4 Giugno 2014

Come in un mosaico le tessere della riforma della Pubblica amministrazione che il governo Renzi presenterà venerdì 13 giugno, continuano ad incastrarsi. Una, importante, sarà una norma che darà la possibilità alle amministrazioni pubbliche di esonerare dal servizio i propri dipendenti. Come spiegato dal ministro della Funzione pubblica, Marianna Madìa, gli statali «esonerati» resteranno a casa continuando ad incassare il 65 per cento del loro stipendio, oltre ovviamente a tutti i contributi. 

Continua a leggere dalla fonte: Messaggero

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami