Rinnovo Contratto Statali 2021, aumento stipendi: ecco le tabelle aggiornate

lentepubblica.it • 19 Novembre 2021

rinnovo-contratto-statali-aumento-stipendi-tabelleLa trattativa dell’Aran con i sindacati per il rinnovo del contratto per i dipendenti statali 2021 prosegue: ecco cosa è emerso sull’aumento degli stipendi, con le tabelle aggiornate.


In queste settimane si è discusso spesso dei nuovi aumenti stipendiali previsti dal rinnovo contrattuale per i dipendenti statali.

Come sappiamo al momento si lavora sul comparto delle Funzioni Centrali: esso, tuttavia, rappresenta perfettamente la mappa anche per tutti gli altri rinnovi in ogni comparto.

Scopriamo dunque quali sono le ultime novità e cosa cambia con le nuove tabelle relative alle progressioni di carriera e stipendiali.

Rinnovo Contratto Statali 2021, aumento stipendi: ecco le tabelle aggiornate

L’Aran, l’Agenzia per la rappresentanza delle pubbliche amministrazioni, ha così presentato le tabelle che mostrano i risvolti per le carriere dal prossimo anno.

Secondo quanto scritto da il quotidiano Il Messaggero, nel nuovo ordinamento le aree passano da tre a quattro:

  • operatori
  • assistenti
  • funzionari
  • e infine alte professionalità, in via di definizione.

In particolare quest’ultima area accoglierà i vincitori dei concorsi che si occuperanno di lavorare al Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza).

Ma a quanto ammonteranno, nello specifico, gli aumenti stipendiali secondo le ultime tabelle?

Aumenti stipendiali

In sintesi, allo stato attuale si prevedono:

  • fino a 1.697 euro lordi all’anno il «differenziale stipendiale» nell’area terza di ministeri, agenzie fiscali ed enti pubblici non economici
  • nell’area seconda questo aumento, chiamato a sostituire le attuali progressioni verticali nel nuovo contratto, potrà arrivare a 952 euro annui
  • infine per fermarsi a 481 euro annui nell’area prima.

La quarta area non presenta aumenti in senso stretto poiché si tratta di una fascia costituita ex novo.

Scatti stipendiali

Di conseguenza per gli scatti stipendiali si seguirà, nello specifico, il seguente schema:

  1. per la prima areaoperatori – gli scatti possibili saranno due da 792,42 euro per un totale di 1.584,83 euro.
  2. invece cinque gli scatti, riporta il quotidiano, per la seconda area assistenti -, di 5.844 euro totali.
  3. mentre i funzionari ministeriali della terza area potrebbe partire da uno stipendio base di 31.518 euro e arrivare fino a 42.283 euro lordi annui grazie a cinque scatti da 2.153 euro l’uno; per i dipendenti pubblici di Inps e Inail la potenziale crescita dello stipendio sarà di 10.765 euro.
  4. infine, per la quarta area lo stipendio di ingresso dovrebbe essere di 35mila euro, ai quali vanno aggiunte le indennità di posizione e di risultato che dovrebbero portare la cifra attorno ai 70mila euro.

Quando sarà pronto il contratto?

Se ARAN e sindacati troveranno la definitiva intesa sulle cifre degli aumenti il contratto potrebbe essere approvato tra la fine di Novembre e la prima metà del mese di Dicembre.

Vi forniremo maggiori aggiornamenti nelle prossime settimane in tal senso.

 

 

4.8 5 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Lai Carla
Lai Carla
20 Novembre 2021 18:52

E be ,certo che i Collaboratori Scolastici non contano nulla ,siamo inesistenti, ci massacrano di mansioni oltre ogni limite ,togliete organico cs e non vi degnate neanche di nominarci ,caro Ministro Dell’Istruzione ci dica lei che cosa siamo

sergio Russignan
sergio Russignan
21 Novembre 2021 9:51

Ma nella quarta area rientreranno anche gli attuali specialisti? Architetti ingegneri geometri e periti che ora sono equiparati ai funzionari ma svolgono attività professionali? Grazie

Gaetano
Gaetano
Reply to  sergio Russignan
22 Novembre 2021 22:36

Penso che la quarta area corrisponderà ai quadri, quindi non dovrebbero rientrare i professionisti

sergio Russignan
sergio Russignan
Reply to  Gaetano
25 Novembre 2021 8:00

E quali sarebbero i quadri nella pubblica amministrazione? Esisto le P.O. che sembra restino così. I funzionari tecnici specialisti interni che firmano progetti e fanno i direttori dei lavori credo dovrebbero rientrare nella quarta area.

Franco Simonini
21 Novembre 2021 18:34

Vergogna italiana , non solo gli insegnanti ma tutto il mondo dell’lavoro . Dal 1990 non crescono le buste paga, le peggio di Europa occidentale .

Sergio MASSARO
Sergio MASSARO
22 Novembre 2021 6:39

In sintesi : uno schiacciamento verso il basso (2^ e 1^ area), ed un aumento iperbolico ai funzionari! La differenza è tanta! Che vergogna!
Se per la firma del contratto c’è ancora tempo ( fine Novembre/metà Dicembre) mettetevi la mano sulla coscienza e raddrizzate il tiro?

bruno
bruno
Reply to  Sergio MASSARO
24 Novembre 2021 8:13

scusate ma da un gorverno delle banche e dei poteri forti con quel figlio di puta di brunetta cosa vi aspettavate?

Alberto
Alberto
23 Novembre 2021 21:10

Nella quarta area entreranno anche le P. O? Le indennità le manterranno?